IL FILOSOFO NEOMARXISTA SLAVOJ ZIZEK CONTRO LA BREXIT: 'L'OPINIONE POPOLARE NON HA SEMPRE RAGIONE'




Di Salvatore Santoru

In un'intervista condatta da Benjamin Ramm per "Open Democracy" il filosofo neomarxista e psicanalista Slavoj Žižek ha detto la sua sulla Brexit(1).
Zizek ha sostenuto che la sopravvivenza dell'Unione Europea è troppo importante per essere messa a referendum e ha dichiarato che "l'opinione popolare non ha sempre ragione" e che a volte "penso che uno deve violare la volontà della maggioranza". 
Zizek è noto dei filosofi politici contemporanei più noti e interessanti ed era già conosciuto per le sue posizioni di parziale critica alla democrazia liberale e a quella diretta, tanto che diverso tempo fa sostenne che "La grande maggioranza - me compreso - vuole essere passiva e affidarsi a un apparato statale efficiente che garantisca il funzionamento dell'intero edificio sociale, per potersi dedicare in pace alle sue attività"(2) e che "La gente sa quello che vuole": no, non lo sa e non vuole saperlo, ha bisogno di una buona élite. Ed è per questo che un bravo politico non si limita a difendere gli interessi del popolo: è grazie a lui che i cittadini scoprono ciò che "vogliono davvero"(3).

NOTE:

(1)https://www.opendemocracy.net/can-europe-make-it/slavoj-zizek-benjamin-ramm/slavoj-i-ek-on-brexit-crisis-of-left-and-future-of-eur

(2)http://stagliano.blogautore.repubblica.it/2013/05/01/la-lezione-di-zizek-agli-oltranzisti-della-democrazia-diretta/

(3)http://icoeisuoigattai.blogspot.it/2013/04/lultima-trappola.html

FOTO:https://it.wikipedia.org

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.