TURCHIA, AD ISTANBUL MANIFESTAZIONE DI 3 MILIONI DI PERSONE PER ERDOGAN

Centinaia di migliaia di persone (secondo il governo addirittura tre milioni), si sono ritrovate domenica pomeriggio a Yenikapi, nella parte europea diIstanbul, alla manifestazione “per la democrazia e i martiri” per protestare contro il fallito colpo di Statodel 15 luglio per il quale il governo turco accusa l‘imam Fethullah Gulen. Alla manifestazione, su cui vegliano 15mila agenti di polizia e 13mila organizzatori, partecipano il presidente turco, Recep Tayyip Erodgan, il premier, Binali Yildirim, che è anche il capo del partito al potere Akp, e i leader di due dei maggiori partiti d’opposizione, Kemal Kilicdaroglu delChp e Devlet Bahceli del Dhp. L’unico partito escluso è il filo-curdo Hdp.
Tra le centinaia di migliaia di persone che all’evento inteso come l’apoteosi di tre settimane di mobilitazione popolare seguita al tentato golpe, vi sono anche persone arrivate dall’Azerbaigian e dall’Afghanistan. Tutti sventolano solo bandiere turche perché i vessilli dei partiti sono stati vietati.
La televisione di stato turca Trt trasmetterà il mega raduno “per la democrazia e i martiri” in diretta insette lingue sui social media. Inoltre la manifestazione più importante, quello di Istanbul, sarà trasmessa su YouTube in turco, inglese, spagnolo, francese, tedesco, russo e arabo.
“Staremo insieme come un’unica nazione, un’unica bandiera, un’unica madrepatria, un unico stato e un’unica anima”, ha detto già sabato il presidente Erdogan ai media turchi.
In piazza ad Istanbul sono mobilitati, oltre alla polizia, elicotteri, ambulanze e 700 tra medici e infermieri. Simili manifestazioni si terranno simultaneamente anche in altre città della Turchia.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.