RAID DI DEIR EL-ZOUR, LA RUSSIA ACCUSA GLI USA DI "DIFENDERE" L'ISIS

Risultati immagini per ISIS USA RUSSIA


Di Valeria Robecco

Ancora tensione tra Usa e Mosca sulla Siria. Secondo fonti dell'esercito russo, almeno 62 soldati siriani sarebbero rimasti uccisi in raid compiuti dalla coalizione internazionale a guida Usa.
La Russia accusa Washington di difendere l'Isis e ha annunciato che chiederà una riunione urgente dell'Onu.
In un comunicato l'esercito di Damasco ha precisato che i raid avrebbero colpito la sua base di Deir el-Zour nell'est del Paese provocando vittime e danni alle apparecchiature e dando la possibilità ai jihadisti dell'Isis di avanzare sulla collina che domina la base aerea. Gli Usa hanno ammesso di aver forse colpito in modo non intenzionale credendo di avere nel mirino una postazione del Califfato. «I raid aerei sono stati immediatamente fermati quando i dirigenti della coalizione sono stati informati da ufficiali russi che era possibile che personale e veicoli colpiti fossero parte dell'esercito siriano» hanno fatto sapere dal comando Usa. Successivamente Washington ha fatto sapere che la coalizione Usa avrebbe informato la controparte russa di stare in procinto di colpire militari siriani anziché obiettivi dell'Isis.
Un incidente che avviene ad appena cinque giorni dall'inizio della nuova tregua siglata da Usa e Russia per la Siria. Damasco protesta: «Si tratta di un attacco grave alla Siria e al suo esercito» si legge in un comunicato dell'esercito siriano che accusa Washington di dare «sostegno» al Daesh e ad altri gruppi terroristici.
Nella ricostruzione fatta da Mosca, i raid della coalizione internazionale sarebbero stati 4 operati con due F16 e due caccia A10 decollati dall'Iraq intorno alle 16 ora italiana. Mosca accusa anche Washington di «mancato coordinamento» con le sue forze. Il Pentagono, come si diceva, ha ammesso l'errore: «L'unità militare siriana - spiega un comunicato - non è stata colpita intenzionalmente». La nota sottolinea la complessità dell'azione siriana, e assicura che sarà fatta un'accurata analisi dell'accaduto.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.