LE ZIGGURAT E IL MISTERO DELL'IRAQ

Risultati immagini per ziggurat of ur aerial view


Di Sabrina Stoppa
Partiamo dall’incredibile affermazione che ha fatto il 30 settembre scorso il ministro dei trasporti irakeno durante una conferenza stampa per l’inaugurazione di un aeroporto nella provincia di Dhi Qar, nei pressi di Nassiriya.



Ebbene, il ministro Kazem Finjan ha affermato, davanti a giornalisti e fotografi, che già nel 5000 A.C., gli antichi antenati del popolo irakeno, i Sumeri, avevano costruito qui nella zona i loro aeroporti che utilizzavano per viaggiare nello spazio.
Il video della conferenza stampa è stato pubblicato su Twitter da Hayder al-Khoei, ricercatore presso il Centro di Studi accademici sciiti, che ha scritto: “che momento di imbarazzo, credo che nessuno abbia avuto il coraggio di contraddirlo”.

Secondo le dichiarazioni del Ministro Kazem Finjan, le ziggurat presenti nella zona erano in realtà degli aeroporti da cui gli antichi partivano per viaggiare nello spazio.



Intanto cerchiamo di comprendere cosa sono le Ziggurat e quali sono quelli presenti nella zona.
Le ziggurat sono delle antiche strutture a gradoni tipici di questi luoghi. Hanno la sommità piatta e sono caratterizzati da una scala di accesso che porta fino alla cima.
Per i popoli antichi, queste strutture rappresentavano la comunicazione tra il cielo e la terra ed erano considerate quindi dei luoghi sacri.
Sono molti i misteri legati a queste ziggurat, ma vediamo tra queste strutture quelle più importanti e significative.

Ziggurat irachene

La Ziggurat di Ur-Nammu è la ziggurat meglio conservata presente in Iraq, si trova nell’antica città di Ur (antica capitale dei Sumeri), a circa 15 km da Nassiriya, risale al 2100 A.C. circa, è alta più di 26 m e ha la base rettangolare di m 63X42 circa.
Questa ziggurat è composta all’interno da mattoni crudi, rivestiti da uno spesso strato di mattoni cotti.
I più antichi reperti ritrovati ad Ur sono stati datati a prima del 4000 A.C.
Questo splendido monumento, dedicato a Nanna (divinità che per i Sumeri rappresentava la Luna), è costituito da tre terrazzamenti ed è rimasto quasi completamente integro sepolto sotto la sabbia.
Fino ad oggi si stima che solo il 20% circa dell’antica città di Ur sia stata riportata alla luce, tra cui l’antica Ziggurat.
Alcuni archeologi sostengono che ci vorranno almeno altri 30 anni di scavi per scoprire l’intero sito.
Oggi la ziggurat di Ur si trova a ridosso della più importante base militare presente in Medio Oriente ed è anche, forse, grazie a questa vicinanza che negli anni è stata risparmiata ai saccheggi.

Sopra: la ziggurat di Ur

Altra ziggurat presente in Iraq è quella che si trova nell’antica città di Uruk, occupata fino dal 5000 A.C.
La città si trova a circa 230 km a sud-est di Bagdad (poco più a nord della ziggurat di Ur) ed è stata una delle città di culto più importanti dell’antica Mesopotamia.
Al suo interno si trova l’omonima ziggurat, alta circa m 50X45, oggi parzialmente erosa e deteriorata ma sulla cui cima è ancora visibile un tempio dedicato alla dea Inanna (o Inana), la dea della fecondità, della bellezza e dell’amore.
Alcuni reperti raccolti qui e datati al radiocarbonio, datano lo ziggurat tra il 3500 e il 3300 A.C.

Sopra: ziggurat di Uruk

Altro ziggurat presente in Iraq è quello di Eridu.
Questa antica città Sumera, risalente all’incirca al 5400 A.C., si trova a circa 11 km a Sud Ovest di Ur e circa km. 22 a sud di Nassiriya.
Eridu si dice sia uno dei primi agglomerati urbani dei Sumeri nonché la più antica città del mondo. Essa risale all’incirca al 5000 A.C.
Al suo interno si trovano diverse ziggurat.
In un antico testo sumero ritrovato ad Eridu e risalente all’incirca al 1600 A.C., viene descritta la storia dell’alluvione universale contenuta nella Genesi (Vecchio Testamento).
Secondo questo testo, il dio Enlil, provocò una grande inondazione. Prima che ciò avvenne, la notizia trapelò fino alle orecchie del re di Eridu che fece costruire una barca su cui mettere una coppia per ogni specie animale in modo da salvare il pianeta Terra dall’estinzione.
Altre ziggurat in Iraq sono la ziggurat di Dur-Kurigalzu (m. 69X67), la ziggurat di Assur (m. 62X61), la Ziggurat di Nippur (m. 57X38) e altre.

Nelle foto sopra: ziggurat di Nippur

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.