QUELLI CHE PREFERISCONO IL CALIFFO O LO SCEICCO A TRUMP

Risultati immagini per trump ISIS

Di Salvatore Santoru

L'insediamento di Donald Trump è stato accompagnato da forti proteste e da una decisa condanna da parte dell'establishment del mondo della politica e dello spettacolo occidentale.
Trump è diventato il simbolo del nuovo e presunto "totalitarismo" che dominerebbe in Occidente e tutto contro di lui è auspicabile, anche mettere a ferro e fuoco le città e pestare i suoi supporter.
Sia chiaro, ben vengano le proteste contro Trump e ben vengano le forti critiche ma il "paradosso" della situazione è che proprio il fronte più attivo nella lotta anti-Trump pare praticamente muto nella denuncia di un vero e sicuramente molto più pericoloso totalitarismo odierno, quello islamista.
Difatti, dove sono state le grandi marce in onore delle vittime dell'ISIS o di Al Qaeda, dove le condanne alle quotidiane prediche degli imam radicali o delle pressioni della Fratellanza Musulmana, dove le proteste contro l'abuso dei diritti umani e civili in Turchia o nei paesi del Golfo,dove le proteste contro l'avanzata del salafismo e l'infiltrazione islamista nelle stesse città dell' Europa ?

Pare proprio che non siano pochi quelli che al "deplorevole" Trump preferiscano il Califfo,lo sceicco o l'emiro, tanto chi ne paga le conseguenze sono persone lontane dagli occhi e lontane dal cuore dell'Occidente autoproclamato "progressista" e i soldi degli sceicchi o degli emiri puzzano di meno di quelli del magnate d'America repubblicano, vero ?

La situazione è alquanto paradossale e rivela la forte ipocrisia di una buona parte dell'antitrumpismo militante e radicale di oggi, il quale sino ad oggi si è dimostrato ben disposto a minimizzare il pericolo del terrorismo islamista e dell'islamismo politico radicale...

Per concludere, come già scritto ben venga la critica al personaggio e alle politiche di Trump e dei trumpisti vari, ma che sia meno ipocrita e accompagnata anche alla critica di altri e ben più pericolosi regimi e totalitarismi vari.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.