Cagliari, la denuncia del consigliere regionale: "Le pecore invadono l'ospedale"

Risultati immagini per gregge di pecore

Di Ginevra Spina
Il Brotzu, il principale ospedale sardo alle porte di Cagliari, è stato invaso da un gregge di pecore che si sono messe a pascolare liberamente nei prati della struttura, indisturbate.
A denunciare la situazione di "incuria e degrado senza fine" in cui versa il nosocomio è stato il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Paolo Truzzu: "Ieri il prato dell'ospedale è stato invaso da un gregge di pecore con tutti i rischi sanitari che ne derivano, nel luogo che dovrebbe tutelare la salute".
Il consigliere regionale ha ripreso l'invasione e ha diffuso il video in cui si vedono i greggi di pecore al Brotzu, tra malati, pazienti e personale medico. "Nel più grande ospedale sardo le basilari norme di sicurezza e igiene vengono dimenticate dai vertici della sanità regionale", critica l'esponente del partito di Giorgia Meloni (GUARDA IL VIDEO).
Ma le pecore non sono l'unico problema dell'ospedale. Truzzu ha raccontato all'Unione Sarda che l'ingresso del nosocomio si presenta pieno di cantieri abbandonati, invaso dal parcheggio selvaggio, con una strada piena di crateri. Inoltre, manca la sorveglianza e si sono già verificati due episodi di tentata rapina. E ora arrivano anche le pecore a pascolare indisturbate.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.