Nuovo messaggio audio dell’Isis: 'presto altri attacchi in Usa ed Europa'

Immagine correlata

http://www.secoloditalia.it/2017/04/nuovo-messaggio-audio-dellisis-presto-altri-attacchi-in-usa-ed-europa/

Lo Stato Islamico (Isis) ha diffuso un nuovo messaggio audio del “portavoce” Abu Hassan al-Muhajir, che si rivolge ai jihadisti negli Usa, in Europa e in
Russia e minacciando altri attacchi afferma: “La nostra guerra contro il nostro nemico è una guerra globale”. A riferire del messaggio della durata di poco più di 36 minuti, è Rita Katz, direttrice di Site, il sito di monitoraggio delle attività jihadiste sui social media. Intanto il presidente russo Vladimir Putin ha parlato al telefono con il presidente francese François Hollande e con la Cancelliera tedesca Angela Merkel con cui ha concordato di intensificare lo scambio di informazioni da parte dei servizi di sicurezza e sottolineato l’importanza della cooperazione contro il terrorismo. “Le parti hanno sottolineato l’importanza di aumentare la cooperazione per contrastare la minaccia del terrorismo che è comune a tutti i Paesi e hanno concordato di rafforzare lo scambio di informazioni su questi temi attraverso i servizi di sicurezza”, ha reso noto il Cremlino. Merkel e Hollande “hanno espresso le loro più profonde condoglianze per il barbaro attacco terroristico nella metropolitana di San Pietroburgo”. L’Iran, poi, alleato della Russia nel conflitto siriano, ha condannato l’attentato alla metropolitana di ieri a San Pietroburgo, costato la vita ad almeno 11 persone. Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Bahram Qassemi, ha sottolineato che massacrare gente innocente per raggiungere obiettivi politici è l’atto “più sprezzante”, come ha riferito l’agenzia di stampa ufficiale Irna. “Ancora una volta ricordiamo la necessità di sforzi internazionali congiunti per affrontare seriamente il terrorismo a prescindere dalle motivazioni che lo animano – ha proseguito Qassemi – Crediamo che questi crimini violenti non si possano sradicare in alcun modo se non con una seria volontà e la determinazione da parte di tutti gli Stati e degli organismi internazionali”. Il “portavoce” al-Muhajir afferma nel nuovo messaggio audio  che gli Stati Uniti “sono guidati da uno sciocco maldestro, che non sa cosa siano lo Sham (il Levante), l’Iraq, l’Islam”. “Gli Stati Uniti d’America stanno affondando sotto la guida di un maldestro”, afferma al-Muhajir che sostiene che “l’America è in bancarotta” e “i segnali sono chiari agli occhi degli osservatori poiché non c’è migliore prova del fatto che siete guidati da uno sciocco maldestro che non sa cosa sia lo Sham, l’Iraq o l’Islam”.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.