PAVIA, RAGAZZINA ISLAMICA FRUSTATA E MINACCIATA PER RIFIUTO DI INDOSSARE VELO: 'TU VUOI DIVENTARE UNA POCO DI BUONO COME LE ITALIANE'

Immagine correlata

Di Salvatore Santoru

E' stata tolta ai genitori una ragazzina marocchina di 14 anni di Pavia, ragazzina che veniva maltrattata e picchiata in famiglia in quanto non intendeva portare il velo islamico e voleva vivere come le sue coetanee italiane.
Stando alle cronache, la ragazzina veniva malmenata sopratutto dal padre e dal fratello 35enne, i quali la accusavano di non essere come loro e che era meglio se morisse.
Inoltre, la ragazzina veniva accusata di voler diventare come le sue amiche e una "poco di buono come le ragazze italiane".
La ragazzina era già finita all'ospedale in febbraio per violenze e inoltre la madre incoraggiava le violenze del marito e del figlio verso i comportamenti ritenuti "innoportuni" della figlia, come il non utilizzare il velo e tornare tardi la sera.

PER APPROFONDIRE:

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2017/04/05/pavia-frustata-perche-voleva-vestire-all-occidentale-enne-tolta-genitori_nCCLx4dKUEr7VNCGUaU5uO.html

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/pavia-14enne-frustata-segui-lislam-o-muori-tu-italiane-poco-1382882.html

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/marocchina_frustata_genitori_milano-2362045.html

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.