Altro che generazione Erasmus: i giovani cominciano a odiare l’UE (soprattutto in Italia e in Francia)

Risultati immagini per Unione europea

Altro che generazione Erasmus: i giovani cominciano a odiare l’Europa (soprattutto in Italia e in Francia)

Di Francesco Cancellato

Due indizi forse non fanno una prova, ma perlomeno smontano il dogma del giovane cosmopolita e metropolitano che vuole vivere in un mondo senza confini. Dogma, questo, cui abbiamo dedicato i peana nei giorni della Brexit: con i vecchi campagnoli senza cuore che rubano il futuro ai loro nipoti. E ancora, la stessa solfa, con la vittoria di Trump e della retro-america, contro le coste giovani e cosmopolite che sognavano una donna presidente (perdendo tuttavia il 5% dei consensi tra il 2012 e il 2016, tra i 18-29enni)
....
Certo, i dati suggeriscono ancora che l’euroscetticismo e il nazionalismo sono molto più forti tra le persone anziane. Ma qualcosa bolle in pentola e bisognerebbe cominciare a osservarlo con attenzione. Non fosse altro per il fatto che a sostenere Matteo Renzi alle ultime primarie del Partito Democratico - il più europeista dei candidati, ed è già questo tutto dire - sono soprattutto gli over 65, mentre i giovani sono in larghissima parte elettori del Movimento Cinque Stelle, a quanto pare pure con una spiccata tendenza al complottismo. E che Emmanuel Macron in Francia, a dispetto della sua giovane età, si è classificato al terzo posto, dietro a Melenchon e Le Pen tra i giovani che votavano per la prima volta.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.