LA CNN HA RESO NOTA LA STORIA DELLA TRADUTTRICE FBI CHE HA SPOSATO IL NOTO TERRORISTA ISIS DESO DOGG PER POI PENTIRSENE E FUGGIRE DALLA SIRIA

Risultati immagini per Daniela Greene
Di Salvatore Santoru

La Cnn ha reso noto la storia di una traduttrice dell’FBI, Daniela Greene, che nel 2014 si era recata in Siria per sposare il miliziano dell'ISIS di origine ghanese/tedesca Deso Dogg,noto per essere reclutatore di terroristi violenti e per il passato da esponente del gangsta rap tedesco.
La Greene,una donna di 38 anni di origine ceca sposata con un militare statunitense, era stata scelta dall'Fbi per indagare sullo stesso Deso Dogg ma se n'era invaghita ed aveva deciso di partire in Siria e sposare lo stesso miliziano islamista nonché la causa dell'ISIS, sostenendo di partire per la Germania per vedere alcuni parenti.
Dopo due mesi abbondanti trascorsi nella terra del Califfo la Greene ha cambiato idea e ha deciso di tornare negli USA, dove è stata arrestata per aver svelato informazioni top secret e aver fornito false dichiarazioni sul terrorismo internazionale.
La vicenda è stata sino ad ora tenuta all'oscuro e ricorda per certi versi quella della poliziotta amante dell'estremista islamista Amar Ramdani,uno dei più importanti complici del terrorista Amedy Coulibaly, a sua volta responsabile degli attacchi terroristici di Parigi e legato ai fratelli  Kouachi, responsabili della strage di Charlie Hebdo.


PER APPROFONDIRE:



Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.