Boy Scout addio: si chiameranno solo Scout per aprire alle donne

Risultati immagini per boy scouts of america

Globalist

Solo scout. La famosa associazione americana ha deciso di rifarsi il look e di cambiare nome, non senza polemiche. Una rivoluzione per i boy scout, la storica associazione giovanile nata nel 1910 a Chicago sulle orme dei giovani esploratori britannici di Robert Baden-Powell
Nel nome ufficiale sparirà il riferimento ai ragazzi. L'abolizione del "boy" è stata decisa per agevolare il già approvato ingresso delle ragazze nei ranghi dell'associazione. A partire dal prossimo febbraio, si passerà al neutro Scouts. Il nuovo nome è stato annunciato nell'ambito della nuova campagna di reclutamento 'Scout me in', in cui figurano sia ragazzi che ragazze. 
"Entriamo in una nuova era per l'organizzazione - ha detto l'amministratore delegato di Boy Scouts of America, Michael Surbaugh - ed è importante che tutti i giovani, senza distinzione di sesso, possano identificarsi nello spirito dello scoutismo". 
Il nuovo nome era già stato approvato di recente per i "cuccioli" dei Cub Scout, l'equivalente americano di "lupetti" e "coccinelle", nei cui reparti a partire da quest'estate potranno entrare bambini e bambine tra i sette e i dieci anni. 
Non sono però mancate le polemiche per il cambio del nome. Molti iscritti all'organizzazione giovanile, segnatamente tradizionalista, hanno voluto far sentire la loro voce. Ma non solo loro. Anche il candidato repubblicano a governatore della Georgia, Michael Williams, si è unito ad altri commenti negativi dilagati sui social media. "Il nostro paese - ha scritto su Twitter - ha bisogno disperatamente di più John Wayne e meno Pijama Boys".
Critiche anche da parte delle Girl scouts. Già l'estate scorsa la presidente dell'organizzazione femminile, Kathy Hopinkah Hannan, aveva accusato i Boy scouts of America di sabotaggio attraverso "una campagna clandestina per reclutare ragazze". 
Prima di decidere l'ingresso di bambine e ragazze, con relativo cambio di nome, i Boy scout dal 2013 hanno tra i loro iscritti ragazzi gay e dall'anno scorso anche i transgender. L'organizzazione afferma di avere 2,3 milioni di associati tra i 7 e i 21 anni, diminuiti di un terzo dal 2000 ad oggi.

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.