Breaking News

3/breakingnews/random
Visualizzazione post con etichetta news. Mostra tutti i post

Monday Proof, "Slobodan & Me" è il nuovo singolo


Monday Proof- Slobodan & Me
 
E' IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DALL'ALBUM "MR. WANG'S OPIUM DEN".

Slobodan & Me” è il nuovo singolo tratto dall’Ep di prossima uscita “Mr. Wang’s Opium Den” dei Monday Proof.
In chiave ironica il brano parla delle avventure di due amici provenienti da due ceti sociali molti distanti tra loro: Slobodan è il classico ragazzo di periferia, cresciuto sulla strada, senza pensieri né responsabilità, mentre il vero protagonista è un giovane benestante alla ricerca di emozioni forti per rendersi diverso e unico agli occhi dei suoi pari.
I due si ritrovano a vagare per le strade facendo atti di vandalismo, riuscendo sempre a scamparla grazie alla forte influenza del ricco padre del protagonista.
Le loro scorribande terminano quando le semplici conoscenze 
non possono più aiutarli a scappare dalle loro responsabilità, trovandosi così a dover affrontare le conseguenze delle loro azioni.

Monday Proof nascono nell'estate del 2015 con forti ispirazioni punk rock. Dopo circa un anno di pratica e qualche esibizione live, il gruppo si concentra nella creazione di brani propri, dando così vita al primo EP dal titolo "Greatest Hits 2018-2018".
Nel 2019 la band subisce un cambio di line-up che li porta ad intraprendere un nuovo percorso con l'uscita di due inediti: "One Too Many Lies" e "Mars 2k30".
Nel marzo del 2020 la band raggiunge un nuovo traguardo e inizia la collaborazione con l'etichetta Sorry Mom! con la quale esce l'ultimissimo singolo "Slobodan & Me".


www.facebook.com/MondayProof
www.facebook.com/sorrymom.it


LINK AL VIDEO

Antgul – fuori il nuovo singolo “Heartbeat”


Antgul, nome d’arte di Antonio Gullo, e’ un music producer e ingegnere del suono che nasce a Pomigliano d’Arco (NA) 11/10/77 e comincia la sua carriera a 21 anni come ingegnere del suono e light designer per concerti, teatri e musical in giro per l’Italia.
Si trasferisce a Roma dove nel 2007 si diploma in cinematografia all’istituto di Stato Roberto Rossellini ex Ponti / De Laurentiis Studio , specializzandosi anche in montaggio video e suono cinematografico in dolby surround 5.1. Inizia da allora una carriera nella tv e nel cinema lavorando dal 16/35 mm formato pellicola ai nuovi standard mondiali di ripresa e montaggio digitali. Un percorso il suo che lo porta negli USA, a Los Angeles (CA), dove inizia a collaborare in molti music video di star dell’ hip hop e del blues classico fino alla realizzazione di 3 lungometraggi di cui cura la cinematografia, il montaggio e il suono per la distribuzione teatrale.
Inizia poi il suo nuovo percorso di music producer nel suo studio a Los Angeles con la moglie Jehnean Washington, soprano, attrice teatrale e medicine women delle tribu’ Yuchi, Seminole e Shoshone del nord America, con un progetto sperimentale di techno ed elettronica che lo riporta alla sua connessione ormai di molti anni con la città di Black Rock City(Nevada), più semplicemente “Burning Man”, l’evento considerato unico nel suo genere di arte, musica, radical inclusion più grande e prestigioso del pianeta. Inoltre, fonda la sua propria Label AL-KEE (tribu’ in lingua Seminole) che offre servizi di programmazione musicale, partiture midi e sintetizzatori, registrazioni, mixaggi e masterizzazione.
Presentazione di “Heartbeat”:
“Heartbeat” è la passione incontrollata, l’amore sfrenato ed indomabile, più di 60 suoni di sintetizzatori diversi, 10 sezioni ritmiche tra ritmo e aritmia, 8 giorni per trovare il giusto suono ed equilibrio tra il tutto, la traccia più complessa e articolata fino ad ora e ancora lo stesso motivetto tra nenia e canzonetta ripetuto tra dub, tech house e classica, il coro a -3db di Lufs, le voci al vocoder al canto di Love spins higher, pensata più come un intro ai live show , uno scalda folla tra glitch e battiti che arriva dritto al cuore.


web links:

Proposte CNDDU su assegnazione e utilizzazione 2020 - 2021


Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani intende, in considerazione
dell’intenzione espressa da parte del Governo di prorogare lo stato di emergenza dal 31 luglio al 31 dicembre
e della crescita della curva di contagio, desumibile dai dati resi disponibili dalla protezione civile, riproporre
alcuni nodi concettuali di cogente importanza non solo per il mondo della scuola, ma per tutto il Paese, sui
quali erano state evidenziate alcune possibilità di sviluppo in più occasioni.

Si profila per il nuovo a.s. imminente una prospettiva incerta: probabile sdoppiamento delle classi; ritorno
alla DaD quasi sicuro; responsabilità immani per i dirigenti scolastici; richiesta di mobilità inevasa da parte
di quasi tutti i docenti della classe di concorso A046 – discipline giuridiche ed economiche e di un numero
cospicuo di educatori della scuola primaria (“esiliati” l. 107/2015), i quali, nell’eventualità dovessero
ammalarsi in servizio, potrebbero costituire motivo di contenzioso giuridico di non lieve entità in quanto
personale fuorisede soggetto a spostamenti continui necessari per il ricongiungimento familiare.
Dobbiamo necessariamente ribadire quanto dovrebbe pesare il fattore anagrafico, tra i più elevati, per
lavoratori esposti ai rischi della vicinanza con studenti giovanissimi e dell’utilizzo quotidiano con diversi
vettori affollati, sulla cui sicurezza si delineano margini di dubbio sostanziali, considerando l’abbassamento
della guardia sulle norme anticovid 19 riscontrabile in ogni area del Paese.

Il segretario generale del CNDDU, prof. Avv. Alessio Parente, in merito al completo stallo in fase di
mobilità della classe A046 – discipline giuridiche ed economiche e visto l’avvio della disciplina Educazione
civica per l’a.s. 2019/2020, ha avanzato la seguente proposta per consentire l’assegnazione provvisoria-
utilizzazione presso scuole di ogni ordine e grado ove verrà attivata tale materia. Alcune basi giuridiche a
sostegno dell’iniziativa sono: - l’art. 2 co. 4 l.n. 92 del 20 agosto 2019 prevede che l’insegnamento
dell’Educazione civica avvenga da parte di docenti abilitati nella classe di concorso A-46; - il DPR 19/2016
individua quale unica classe di abilitazione per l’insegnamento delle discipline economiche e giuridiche, la
classe A-46; - l’art.7 comma 4 del CCNI; - l’art.2 comma 3 del CCNI.
Come intervenire sulle operazioni di assegnazione e utilizzazione del 2020/2021?
ASPETTO PRATICO
Inserire nell’applicativo della domanda online una casella specifica
[ ] dichiara di essere disponibile all’accettazione di incarichi di insegnamento per la disciplina Educazione
civica presso scuole secondarie di secondo grado
[ ] dichiara di essere disponibile all’accettazione di incarichi di insegnamento per la disciplina Educazione
civica presso scuole secondarie di primo grado
[ ] dichiara di essere disponibile all’accettazione di incarichi di insegnamento per la disciplina Educazione
civica presso scuole primarie

ASPETTO REGOLAMENTARE
L’intervento a livello di bando non risulta, a parere del C.N.D.D.U. necessario, essendo la normativa vigente
particolarmente chiara. Nonostante ciò, è possibile introdurre nel corrispondente bando un testo tipo
“per l’anno scolastico 2020/2021, il docente in possesso dell’abilitazione per l’insegnamento delle discipline
giuridiche ed economiche, può presentare istanza di assegnazione provvisoria/utilizzazione presso le scuole
primarie e secondarie di primo e secondo grado per l’insegnamento Educazione civica”
Rischi in caso di mancata attuazione della proposta
- Danno erariale
1) Diretto, derivante dagli incarichi per l’insegnamento dell’Educazione civica conferiti dai Dirigenti a
docenti non abilitati sulla classe A-46, sulla base di un’interpretazione latu sensu della normativa;
2) Indiretto, derivante dai contenziosi iniziati dai docenti della classe a-46.
- Violazione delle norme di sicurezza sul lavoro e, in particolare, di quelle relative alla prevenzione dai rischi
di diffusione di epidemie.
1) La condotta consistente nell’obbligare il docente della classe A-46 a spostarsi periodicamente dalla
regione di residenza a un’altra regione, laddove risultino, proprio nella regione di residenza, vacanti e
disponibili i posti relativi all’insegnamento di Educazione civica, è valutabile in sede di responsabilità
amministrativa, civile e contabile, senza escludere l’ipotesi di responsabilità penali eventualmente connesse.
Il CNDDU precisa che tali osservazioni – proposte operative sono state presentate ai referenti del Ministero
dell’Istruzione.

Prof. Romano Pesavento
Presidente CNDDU

"Reborn", l'energico nuovo singolo di Detevilus Project


Di Salvatore Santoru

Detevilus Project ha recentemente pubblicato un nuovo album, intitolato "Reborn"(1).
Il primo singolo estratto è l'omonima title track, brano dalla durata di 5 minuti e 24 secondi.

"Reborn" è un interessante pezzo che, musicalmente,è contraddistinto da svariate influenze extreme metal.

Più specificatamente, il brano parte in modo cadenzato e contraddistinto da una vocalità pulita e melodica.
In seguito, il brano diventa aggressivo e abbastanza veloce e, vocalmente, si notano passaggi growl e screaming.

Il resto del brano è contraddistinto da passaggi veloci e altri più lenti, potenti e melodici.
Musicalmente parlando, la canzone risente di decise influenze progressive metal così come death metal ma anche alternative metal.

Oltre a ciò, il singolo risente  anche di influssi di matrice djent e groove metal.

NOTA :

(1) https://www.informazioneconsapevole.com/2020/07/detevilus-project-e-uscito-il-singolo.html

Detevilus Project – è uscito il singolo “Reborn”


Il Detevilus Project nasce nel 2010 in provincia di Varese, da un'idea di Matteo Venegoni, ex chitarrista dei Nekrosun. Convinto per la strada dell'autoproduzione, il progetto prende vita solo nel febbraio 2019, una volta allestito un piccolo studio di registrazione in casa.

Rifacendosi soprattutto al Death Metal, al Progressive Metal e al Djent, lo stile del Detevilus Project prende elementi da ognuno di essi, fondendoli insieme.

Durante la primavera 2020 sono iniziate le registrazioni del suo album di debutto “Reborn”, attualmente in fase di mixaggio e mastering, che vedrà la luce verso la fine di Settembre 2020.

Presentazione di “Reborn”:

Di questo album fa parte il primo singolo, ossia la titletrack “Reborn”. Questa canzone rappresenta la nascita del Detevilus Project. Vengono descritti gli stati d'animo, la decisione di creare questo progetto e la mia rinascita musicale.

Link di "Reborn" su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=TBWcvquQX0M

Link di "Reborn" su Spotify:


Credits:

Video subject: Matteo Venegoni

Regia e montaggio: Matteo Venegoni

Musica: Matteo Venegoni

Prodotto da: Matteo Venegoni

Mix & Master: Matteo Venegoni

Line up:

Matteo Venegoni

Genere:

Progressive Metal/Death Metal/Djent

web links:




Spotify:



Amazon:

OSA Around, Operazione Street Art "invade" il centro urbano di Vietri


OSA Around
Operazione Street Art invade il centro urbano di Vietri
Antonino Perrotta e il suo nuovo attesissimo murales
Dal 13 al 19 Luglio 2020 – Vietri di Potenza

Grande attesa per il ritorno di OSA Around, il festival di arte urbana che porta l’Operazione Street Art e le avanguardie artistiche del settore in giro per il sud Italia.
Dal 13 al 19 luglio OSA Around farà tappa a Vietri di Potenza e vedrà Antonio Perrotta in arte Attorep esibirsi nella realizzazione del primo spettacolare murales per il piccolo borgo lucano.

L’opera che vedrà la luce a Vietri è una riflessione del noto street artist calabrese che ritrae una bambina mentre annaffia la sua terra, simbolo del rispetto dell’ambiente, dell’appartenenza alla propria storia ed esempio di purezza e legalità. Un murales monumentale, per dimensioni ed estensione, che regalerà una visione anamorfica della realtà: da un determinato punto di vista, stabilito prospetticamente, illuderà i fruitori/passanti sulle dimensioni del palazzo, confondendosi e integrandosi con il paesaggio circostante e la con skyline all’orizzonte.

Il murales di Attorep è il primo di quattro interventi urbani previsti tra luglio e maggio 2021 e verrà inaugurato il 19 luglio per la ricorrenza dei 28 anni dalla strage di via D’Amelio, nel quale persero la vita il magistrato italiano Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta. Un percorso che attraverserà date ricorrenti e importanti della storia, affrontando il tema della legalità.

Dopo questo primo intervento, ne seguiranno altri tre fino alla data del 23 Maggio 2021, altra ricorrenza fondamentale perché rappresenta la giornata nazionale della legalità, data in cui si verificò nel 1992 la strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo (anche lei magistrato) e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, a chiusura di un percorso volto a sensibilizzare su principi di legalità e trasparenza, coinvolgendo i cittadini nella vita culturale e sociale della comunità. Esempi nazionali di legalità verranno ad unirsi con le peculiarità di Vietri di Potenza, elementi morfologici, paesaggistici e storici della cittadina.

Con il Patrocinio del Comune di Vietri di Potenza, promosso dall’Associazione Culturale Haz Art sotto la direzione artistica di Antonino Perrotta, giovane artista adamantino e ideatore del festival, OSA Around si propone di continuare il lavoro iniziato con OSA – Operazione Street Art, il festival originario nato nel 2017 a Diamante, la Città dei Murales (CS), uno tra i borghi più dipinti d’Italia che con le oltre 330 opere murali presenti nel suo centro storico può essere definito un vero e proprio museo a cielo aperto.
Haz Art si è distinta sin da subito proponendo attività di riqualificazione e rigenerazione urbana attraverso questa particolare forma d’arte, collaborando con i principali street artist del panorama nazionale ed europeo (tra cui Pablo Atchugarry e Baruch Kadmon, Sfhir, Man ò Matic , Solo, Diamond) e stringendo collaborazioni con importanti festival del settore, come Manufactory Project (Comacchio, Ferrara), Graffitea (Cheste, Spagna), Biennale MarteLive (Roma), Serpis Urban Art (Gandìa, Spagna).

Gli obiettivi e le tematiche affrontate, la partecipazione sentita delle realtà locali, unitamente alla dimensione metropolitana del progetto e al respiro internazionale degli artisti coinvolti, fanno di OSA un festival senza precedenti e in linea con il fenomeno che si sta sviluppando nei grossi centri urbani: l’estensione più grande delle opere che arrivano a coprire l’intera facciata dei palazzi, l’uso delle moderne tecniche di realizzazione (spray, elevatori meccanici, pitture al quarzo) caratterizzate da stili più contemporanei, distinguono certamente i nuovi interventi dai precedenti.

Portando avanti il concetto di muralismo, inteso come percorso di rigenerazione dell’arte pubblica contemporanea e di rivalutazione del territorio, OSA intende aprire un dialogo tra arte e architettura, tra spazio e ambiente, allo scopo di riscoprirne i luoghi, esaltandone la bellezza attraverso l’integrazione della street art nel complesso artistico di città e borghi del sud Italia.         
   

13 / 19 LUG 2020

--
Raffaella Roberto
raffaella.robe@gmail.com 

Le Vibrazioni soul di Vanessa Jay Mulder nel nuovo singolo "Angel"


Angel” è il nuovo capitolo artistico con videoclip della cantante Vanessa Jay Mulder, pubblicato in questi giorni per MBC Musica/Pirames. Nel brano l'artista internazionale lancia il messaggio: “Gli angeli esistono. Lo so perché io ho incontrato il mio”. 
Immaginate di avere una App, digitate il pulsante e il vostro cherubino appare in quel momento per proteggervi. È ciò che accade ai protagonisti del nuovo videoclip "Angel", singolo estratto dall'ultimo progetto discografico Essensualitysonorità vocali black che strizzano l’occhio al jazz meno usuale con eleganza e sensualità.

Un giovane impiegato si rivolge all'applicazione quando viene licenziato. Una studentessa delle elementari la apre davanti all'ennesimo fenomeno di bullismo. E l'angelo appare, prontamente e con la soluzione a portata di mano: facendoti da scudo, consolandoti, proteggendoti.  

Così racconta l'artista: "Angel è un brano autobiografico che mi appartiene nel profondo. Nel mio percorso artistico rappresenta la volontà di raccontare me stessa e la mia autenticità senza veli nei confronti del pubblico, per lasciare trasparire le mie emozioni".
E c'è un messaggio più profondo, che va oltre la suggestione di una app a portata di click. Se è vero che l'angelo esiste, come del resto la stessa Vanessa Jay Mulder ci suggerisce, non possiamo credere davvero che sia una sorta di bodyguard da evocare grazie a una connessione wi-fi.
L'angelo in realtà è insito in noi: è la voce interiore che ci guida nel momento di smarrimento.

È la coscienza che non ci abbandona a noi stessi e che sa anticipare gli eventi. In fondo è la capacità di saperci ascoltare, prendendo anche il tempo dell'autocommiserazione quando serve, per poi tramutarlo nella reazione propulsiva. 
Un istinto innato che ci guida verso la retta via, quella che non comporta sofferenza a noi e a chi ci circonda. Quella che lenisce le ferite, invece di infiammarle.   
Il videoclip realizzato da Alessandro Carrieri è una allegoria moderna di urban life, in cui lo stile e l'eleganza di Vanessa svettano in maniera esemplare. 
E c'è una nota finale romantica, da cui si evince che l'angelo può anche essere incarnato fisicamente da una persona reale, tangibile. Che sia esso il riflesso nello specchio, o persona altra, sta a noi trovarlo e riconoscerlo. 

VIDEOCLIP UFFICIALE


Luca Bramanti
Ufficio Stampa Nextpress

Skype ID: luca.bramanti

"Come Piove", l'interessante e intima 'ballad' di Meda


Di Salvatore Santoru

Recentemente il giovane cantautore Meda, al secolo Nicola Carfagna, ha pubblicato il suo primo singolo intitolato "Come Piove"(1).
Tale interessante 'ballad' è marcatamente intima e romantica e, musicalmente, rientra negli stilemi del cantautorato moderno screziato di pop e di certi influssi di rap cantautoriale.

Inoltre, il pezzo è decisamente melodico e orecchiabile e risente anche una certa influenza indie, brit-pop e accenni di matrice folk e rap.

L'ascolto del brano è particolarmente consigliato agli amanti di certo indie/pop, pop-rock, cantutorato pop e gruppi come i Tiromancino.

NOTA :

(1) https://www.informazioneconsapevole.com/2020/07/meda-e-uscito-il-nuovo-singolo-come.html

Meda - è uscito il nuovo singolo “Come Piove ”


"Come Piove" è il primo singolo di Meda, estratto dal suo Ep in uscita il prossimo autunno. Meda è un artista che si sta facendo notare per la freschezza e l’immediatezza dei suoi brani, tratti che rispecchiano in pieno la sua personalità. Come Piove è un brano indie/pop che, nonostante il titolo, ha le caratteristiche per diventare un tormentone estivo, riprendendo la tradizione folk/cantautorale con un sound dal gusto brit-pop.


Credits:

Testi e Musica: Meda
Prodotto da Andrea Allocca
Mix & Master: Francesco Procacci (Kate Academy Studio)

Biografia:

Dietro al nome di Meda si cela Nicola Carfagna, classe ’97, pugliese DOC di Apricena, in provincia di Foggia. Figlio normale di una famiglia normale, con disponibilità economiche normali e impieghi normali, si può dire che Meda sia un ragazzo comune, pressoché normale. Dal 2018 vive a Roma dove ha avuto modo di studiare canto e di esibirsi dal vivo. Dopo la pubblicazione del singolo “I respiri tuoi” è riuscito attraverso il crowdfunding a co-finanziare l’Ep che vedrà la luce in autunno.

Genere:

Indie Pop/Songwriter

web links:

Info Kate Academy Studio: info@kateacademy.it

Simone Attili, Give Me Some Lovin' è il nuovo singolo del DJ e Producer romano


Give Me Some Lovin' nuovo singolo del dj e produttore Simone Attili, nasce dopo una cena estiva in un ristorante greco di Londra accompagnata 
da un gruppo di artisti che si esibivano con musica e balli popolari.

Il calore trasmesso non poteva passare inosservato, cosi come il Bouzouki ed i passi del Sirtos e, durante la stesura dei nuovi brani, Simone Attili è andato proprio alla ricerca di quel tipo di vibe da mischiare al tropical house, genere che è sempre stato nelle sue corde.
Il ritmo ed il suono upbeat della produzione che si stava creando con Give Me Some Lovin', ha dato vita ad una vibrazione positiva che andava ricreata in suono aggiungendo maracas, percussioni ed un flauto. Nasce così un brano fresco che ricrea la sensazione delle notti d'estate, in cui nonostante le zanzare, un cocktail ghiaccio e la scottatura da sole, si chiede un po' d'amore ballando.

Simone Attili è un Dj e produttore di musica elettronica. Il suo stile trasversale si sviluppa in ogni forma della musica House: Tropical House, Deep House, Tech House.
Da DJ per un programma radiofonico online, a suonare nella vivace e moderna scena underground di Roma, questo inizio della sua carriera è un riflesso della sua passione e profonda comprensione della musica elettronica.
Simone ha trascorso quattro anni a Londra dove ha frequentato il corso di laurea in produzione audio presso il SAE Institute per diventare un’ ingegnere del suono. Londra è stata fonte di grande ispirazione per questo artista fornendo numerose opportunità per imparare dai tanti talenti internazionali che si esibivano ogni settimana ed all’esperienza lavorativa con Justin Berkmann fondatore del Ministry of Sound.
Dopo l’esperienza Inglese, Simone si è trasferito a Roma e a Parigi, contemporaneamente Simone è volato per due anni consecutivi a Passau, Germania per esibirsi al Derbe Zur See Music Festival che lo ha portato a suonare ad eventi privati per un brand internazionale. Recentemente Simone ha collaborato con Martina Attili (X-factor) aprendo il Cherofobia Tour con un live set all’auditorium Parco Della Musica di Roma ed al teatro Dal Verme di Milano.

Link al video: 
https://www.youtube.com/watch?v=QwxuQgOzJx4

www.facebook.com/SimoneAttiliMusic
www.facebook.com/sorrymom.it
www.sorrymom.it

FLAC // E' uscito il nuovo singolo "Festa"


Un amore da spiaggia, la fine delle vacanze, la malinconia dei ricordi.
Festa, nuovissimo singolo dei siciliani FLAC è la classica ballad scritta sull’onda emotiva del difficile periodo che tutti noi abbiamo appena trascorso. Chiaramente influenzato dallo stile indie pop, con il suo testo racconta la speranza  di tornare a vivere avventure estive come una volta, con  canzoni come questa, dalle parole, note e melodie sognanti, come colonna sonora.
Volutamente girato con un cellulare, il videoclip che accompagna il brano è ambientato a Palermo tra interni di casa e Spina, un noto locale nel centro storico. 

 

FLAC sono siciliani, nel 2013 hanno prodotto il loro primo album omonimo con ben quattro singoli e nel 2015 hanno pubblicato un EP (Killer); nel 2017 producono il loro secondo disco San Lorenzo.
Hanno collaborato con tantissimi musicisti, da Jacopo Volpe a Federico Nardelli, da Fabio Rizzo a Vincenzo Mario Cristi.
Nella loro carriera hanno vinto due concorsi nazionali (Feltrinelli e SoundTRU nel 2014) e hanno all'attivo centinaia di concerti tra Italia, Francia e Svizzera.
Attualmente sono in promozione con il nuovo singolo: FESTA.

Link al Video: https://youtu.be/CRb-uflqzHQ

www.facebook.com/flacband
www.facebook.com/sorrymom.it
www.sorrymom.it

Scomparsa Ennio Morricone- COMUNICATO CNDDU


Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani esprime cordoglio per la scomparsa di
un personaggio fondamentale del mondo della cultura e della musica: Ennio Morricone.

Le molteplici geniali composizioni con cui ha emozionato il pubblico di tutto il mondo rimarranno una
pagina indelebile della storia musicale. Basti citare le colonne sonore di alcune celeberrime pellicole di
Sergio Leone per avere un’idea dello spessore del maestro; è stato un artista poliedrico e innovatore, molto
attento più che alle mode passeggere ai nuovi linguaggi espressivi; era anche tanto vicino ai giovani: spesso
partecipava a eventi promossi dalle comunità educative, comunicando sempre il suo inesauribile trasporto
per il pentagramma.

Il CNDDU ritenendo fondamentale per la crescita della persona l’educazione musicale auspica che tale
personalità possa trovare al più presto un degno spazio in ogni aula scolastica.
Credo in Dio, sarebbe bello nell'aldilà trasformarci tutti in suoni(Ennio Morricone)

Prof. Romano Pesavento
Presidente CNDDU

NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *