Breaking News

3/breakingnews/random
Visualizzazione post con etichetta Paradise Papers. Mostra tutti i post

Paradisi fiscali, i soldi di Apple nell'isola "segreta" nella Manica

Risultati immagini per apple store

Di Lucio Di Marzo

Tra le carte confluite nei Paradise Papers, appena pubblicate da un consorzio di oltre 90 testate nel mondo, ci sarebbero anche elementi per accusare la Apple, colpevole di avere utilizzato l'isoletta di Jersey, nel bel mezzo della Manica, per portarvi milardi di dollari.

Una scelta che fa del marchio hi tech soltanto una delle molte società coinvolte: la Nike avrebbe fatto lo stesso, scegliendo però come destinazione per i capitali le Bermuda.
"Non nascondiamo denaro in qualche isola dei Caraibi", aveva detto nel 2013 Cook al comitato per le indagini del Senato americano. Allora Apple era finita sotto accusa per lo schema che le avrebbe consentito di mantenere i suoi risparmi in Irlanda, dove poteva godere di una tassazione molto più favorevole.
E se nei Caraibi di soldi non ce n'erano, secondo il Consorzio internazionale di giornalismo investigativo sarebbero stati trasferiti a Jersey. 236 miliardi di dollari di Apple sarebbero così finiti nei paradisi fiscali al di fuori degli Stati Uniti.
E se accuse arrivano anche per Lewis Hamilton, intanto spuntano tra le carte i nomi di tre esponenti dell'amministrazione Trump, dall'ex finanziere Wilbur Ross, che guida il Commercio estero, all'ex amministratore di Exxon, Rex Tillerson, ora segretario di Stato, a Gary Cohn, ex Goldman Sahs, attuale consigliere economico della Casa Bianca.

Paradise papers, centinaia di italiani coinvolti nello scandalo

Risultati immagini per Paradiso fiscale

Di Marianna Di Piazza

Si allunga ogni giorno la lista delle persone coinvolte nello scandalo dei Paradise papers.
E dopo la regina Elisabetta, Bono, Madonna e la Apple arrivano anche i nomi degli italiani.
Report racconterà i risvolti sul fronte italiano del nuovo scandalo offshore e la storia del database, con numerosi di clienti italiani dell’avvocato italo-panamense Giovanni Caporaso. Intanto L'Espresso ha già svelato i nomi di alcuni dei centinaia connazionali coinvolti nei Pardise papers.
Dalla famiglia Crociani al caso della società Vitrociset, azienda di elettronica e sistemi di telecomunicazione che gestisce le reti vitali di forze dell’ordine, ministeri e della Difesa. E ancora, la famiglia Rovelli, l'impero Bonomi e i Legionari di Cristo. Ma la lista sembra continuare ad allungarsi e non avere fine.

PARADISE PAPERS, scoperti affari tra il ministro del commercio Trump Wilbur Ross e il genero di Putin

Risultati immagini per Wilbur Ross

Di Salvatore Santoru

L'inchiesta dei 'Paradise Papers' ha fatto venire allo scoperto gli affari economici tra un membro dell'amministrazione Trump e la Russia. 
Più precisamente, si tratta dell'attuale segretario al commercio Wilbur Ross, il quale aveva con il genero di Putin

PER APPROFONDIRE:

http://it.blastingnews.com/cronaca/2017/11/paradise-papers-scoperti-affari-tra-il-ministro-di-trump-e-il-genero-di-putin-002147337.html

NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *