Isis, raid russo in Siria: ucciso il “ministro della guerra” Gulmurod Khalimov

Risultati immagini per Gulmurod Khalimov
Raid russo in Siria, vicino a Deir ez Zor, ancora parzialmente nelle mani dell’Isis: uccisi 40 miliziani jihadisti e quattro importanti “comandanti” di Daesh. L’annuncio arriva da Mosca, che ha reso noto che i jet russi hanno compiuto dei raid in prossimità della città siriana distruggendo un centro di comando militante e uno snodo di comunicazione, eliminando quattro importanti comandanti, tra cui ‘il ministro della guerra’ dell’Isis Gulmurod Khalimov.
Non è la prima volta che viene annunciata la morte di Khalimov anche se la notizia non ha, in passato, mai trovato conferma. “È stato confermato – prosegue il ministero della Difesa della Federazione – che quattro importanti comandanti militari sono stati eliminati, tra cui il cosiddetto Emiro di Deir ez-Zor Abu Muhammad al-Shimali, responsabile degli affari finanziari e del trasferimento delle reclute ai campi di addestramento dell’Isis nonché il cosiddetto ‘ministro della guerra’ Gulmurod Khalimov”.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.