Isis, raid russo in Siria: ucciso il “ministro della guerra” Gulmurod Khalimov

Risultati immagini per Gulmurod Khalimov
Raid russo in Siria, vicino a Deir ez Zor, ancora parzialmente nelle mani dell’Isis: uccisi 40 miliziani jihadisti e quattro importanti “comandanti” di Daesh. L’annuncio arriva da Mosca, che ha reso noto che i jet russi hanno compiuto dei raid in prossimità della città siriana distruggendo un centro di comando militante e uno snodo di comunicazione, eliminando quattro importanti comandanti, tra cui ‘il ministro della guerra’ dell’Isis Gulmurod Khalimov.
Non è la prima volta che viene annunciata la morte di Khalimov anche se la notizia non ha, in passato, mai trovato conferma. “È stato confermato – prosegue il ministero della Difesa della Federazione – che quattro importanti comandanti militari sono stati eliminati, tra cui il cosiddetto Emiro di Deir ez-Zor Abu Muhammad al-Shimali, responsabile degli affari finanziari e del trasferimento delle reclute ai campi di addestramento dell’Isis nonché il cosiddetto ‘ministro della guerra’ Gulmurod Khalimov”.

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.