Total Pageviews

cloud labels

Labels

Blog Archive

Search This Blog

Google+ Badge

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

Featured Post Via Labels

Featured Slides Via Labels

Featured Posts Via Labels

More on Gossip

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

Contrary to popular belief, Lorem Ipsum is not simply random text. It has roots in a piece of classical Latin literature from 45 BC, making it over 2000 years old. Richard McClintock, a Latin professor at Hampden-Sydney College in Virginia

About Me

NewsLetter

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.

Archivio Blog

New Topics

Followers su Blogger

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !

FOTO DEL GIORNO

FOTO DEL GIORNO
LE MIGLIORI FOTO SELEZIONATE PER VOI !

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

Paola Bragantini, ex deputata del Pd, ora fa… la tassista

Share it:
Risultati immagini per Paola Bragantini
Da onorevole alla Camera dei deputati con una laura in Scienze Politiche e master in biblioteconomia a tassista. Per scelta e convinzione. Paola Bragantini, torinese, classe 1974, ha deciso di non rinunciare alla vita politica – ha cominciato da consigliere Pd al Comune – ma ha optato per un’altra carriera. Dentro una cooperativa, in un ambito prettamente maschile, ma che a lei piace e le offre l’indipendenza e la sicurezza economica. 
Bibliotecaria, in effetti, per lei faceva rima con precaria. La sconfitta politica del 4 marzo per una manciata di voti(159) nel collegio senza paracadute non l’ha buttata giù. Anzi. “Non avendo un lavoro a tempo indeterminato – racconta a La Repubblica – dovevo immaginare una nuova attività al contrario di altri miei colleghi che sono tornati nei loro uffici o studi. A me il taxi è sempre piaciuto, mi ha sempre attirato, fin da bambina. Forse sarà per questo che i miei genitori non sono rimasti stupiti dalla decisione”.
Share it:

news

Paola Bragantini

PD

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione