Ads Top

Comunali 2018: la Lega avanza, il M5S frena, il Pd in affanno

Risultati immagini per Comunali 2018

La Stampa

La Lega avanza, il Movimento 5 Stelle non sfonda, il Pd in affanno ma non crolla: sono le prime indicazioni della tornata delle elezioni comunali 2018 che vedevano chiamati al voto 7 milioni di italiani per rinnovare le amministrazioni in 761 Comuni di cui 20 capoluoghi. Al voto ha partecipato il 61,1% degli aventi diritto, in calo rispetto al voto precedente. 

All’alba di lunedì le uniche certezze sono la riconferma del sindaco di centrosinistra di Brescia Enrico Del Bono e Treviso strappata dal centrodestra al centrosinistra. A Catania finisce invece l’era di Enzo Bianco, che si era ricandidato con il centrosinistra ma senza il simbolo del Pd, perdente contro l’eurodeputato di Forza Italia Salvo Pogliese che ha ormai superato il 40 per cento dei voti. A Vicenza potrebbe essere stata decisiva la desistenza di M5s,che non ha presentato liste: il candidato del centrodestra Rucco ha vinto con il 50,6%. Ballottaggi tra centrodestra e centrosinistra si profilano a Sondrio, Massa, Pisa, Siena, Ancona, Teramo, Brindisi. Un ballottaggio tra centrosinistra e M5s ad Avellino. Tra centrodestra e M5s a Terni. 

Fonte e articolo completo: http://www.lastampa.it/2018/06/11/italia/comunali-la-lega-avanza-il-ms-frena-il-pd-in-affanno-TTPOBxkrLqXGe5pGHHu8tO/pagina.html

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.