Breaking News

3/breakingnews/random

Brasile, il piano anti-ambientalista di Bolsonaro: 'Meno controlli e multe per la coltivazione dell'Amazzonia, le riserve degli indios sono troppo ampie'

Nessun commento

Di Salvatore Santoru

 Il candidato alla presidenza del Brasile Jair Bolsonaro ha una linea politica decisamente anti-ambientalista. Andando nei particolari, il politico brasiliano vorrebbe prima di tutto abolire il ministero dell’Ambiente e incorporarlo a quello dell’Agricoltura. Ciò, riporta il Corriere Della Sera(1), fa parte del suo «progetto Fenix». Inoltre, il progetto di Bolsonaro prevede meno controlli e multe per la coltivazione dell'Amazzonia. Oltre a ciò, un'altra proposta di Bolsonaro è quella di ridurre a tre mesi i termini per le autorizzazioni di impatto. Per quanto riguarda gli indios, secondo il candidato del Partito Social-Liberale le loro riserve sono troppo ampie e la sua linea politica prevede anche la lotta ai movimenti dei senza terra, considerati come una sorta di 'eserciti clandestini comunisti' legati al Partito dei Lavoratori di Lula. 

NOTA:

Nessun commento

Posta un commento

Partecipa alla discussione

NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *