Page Nav

HIDE

Gradient Skin

Gradient_Skin

Breaking News

latest

Brasile, il piano anti-ambientalista di Bolsonaro: 'Meno controlli e multe per la coltivazione dell'Amazzonia, le riserve degli indios sono troppo ampie'

Di Salvatore Santoru  Il candidato alla presidenza del Brasile Jair Bolsonaro ha una linea politica decisamente anti-ambientalista. ...


Di Salvatore Santoru

 Il candidato alla presidenza del Brasile Jair Bolsonaro ha una linea politica decisamente anti-ambientalista. Andando nei particolari, il politico brasiliano vorrebbe prima di tutto abolire il ministero dell’Ambiente e incorporarlo a quello dell’Agricoltura. Ciò, riporta il Corriere Della Sera(1), fa parte del suo «progetto Fenix». Inoltre, il progetto di Bolsonaro prevede meno controlli e multe per la coltivazione dell'Amazzonia. Oltre a ciò, un'altra proposta di Bolsonaro è quella di ridurre a tre mesi i termini per le autorizzazioni di impatto. Per quanto riguarda gli indios, secondo il candidato del Partito Social-Liberale le loro riserve sono troppo ampie e la sua linea politica prevede anche la lotta ai movimenti dei senza terra, considerati come una sorta di 'eserciti clandestini comunisti' legati al Partito dei Lavoratori di Lula. 

NOTA:

Nessun commento

Partecipa alla discussione

ALTRI ARTICOLI