L'IRAN PREPARA UN CORSO PER SPIEGARE L'ISLAM AGLI ITALIANI



Di Raffaello Binelli
Da Teheran arriveranno presto nel nostro Paese le lezioni di islam: quaranta in tutto, sotto forma di dvd in lingua italiana.
Il programma, realizzato per volere di Jameat al Murtadha, un centro che promuove la conoscenza dell’Islam sciita a livello mondiale e collabora con l'istituto teologico di Qom, è stato realizzato negli studi della radiotelevisione iraniana Irib. Pare che l’ordine di realizzare questa operazione culturale sia stato impartito direttamente dalla Guida suprema dell’Iran, l’ayatollah Ali Khamenei, che ha chiesto di illustrare l’islam autentico ai giovani occidentali.
"La Jihad islamica - spiega all'Agi l’esperto religioso sciita Mustafa Milani - è la lotta contro i tiranni ma ha come modello la lotta di Mosè contro il Faraone, narrata dal Corano: non autorizza assolutamente l’azione contro civili e innocenti ed è tra l’altro difensiva il più delle volte. Gli episodi di violenza che vediamo nel mondo in nome dell’Islam sono opera di fanatici deviati che il mondo islamico deve condannare, isolare e se necessario combattere con le armi".
Come ha spiegato il direttore di Jameat al Murtadha, l’hojjatol-islam Zadhush, il programma (40 puntate da 20 minuti ciascuna) sarà reperibile nei prossimi mesi in Italia presso le rappresentanze culturali dell’Iran.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.