Daniele Nahum: "Io, ebreo e del Pd, vi dico che la legge Fiano sull'apologia di fascismo è sbagliata"

Daniele Nahum

Si chiama Daniele Nahum, è l'ex vicepresidente della Comunità ebraica di Milano ed è un dirigente del Pd, dove fu responsabile della cultura. E, intervistato da Il Giornale, boccia la legge Fiano sull'apologia di fascismo. "Lele Fiano è mosso da opinioni nobili e io capisco il punto di vista suo e di chi è favorevole alla legge, davvero. Ma devo dire che io reputo controproducente una legge del genere. Lo penso anche del reato di negazionismo: hanno un effetto opposto, possono far scaturire un meccanismo negativo", afferma. Secondo Nahum, vietando un'idea "si rischia di renderla appetibile. E rischi di produrre una cultura del sospetto. È chiaro che quelle idee sono sbagliate ma per me, che vengo da una scuola pannelliana-radicale, la cultura liberaldemocratica deve avere la forza di batterle dibattendole, non vietandole. Abbiamo tutti gli strumenti per farlo, parliamone". 

FONTE E ARTICOLO COMPLETO: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13238620/daniele-nahum-ebreo-pd-legge-fiano-controproducente.html

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.