Svezia, arrestato un sospetto terrorista: “Cercava di comprare online materiale dalla Puglia per preparare una bomba”

Svezia, arrestato un sospetto terrorista: “Cercava di comprare online materiale dalla Puglia per preparare una bomba”
Lo hanno fermato in Svezia grazie alle segnalazioni del Ros dei carabinieri e all’attività investigativa della Procura antiterrorismo di Bari. Il sospetto è stesse preparando un attentato in Scandinavia. E per farlo cercava ormai da tempo di acquistare in Rete diversi quintali di sostanze fertilizzanti che, opportunamente trattate, si trasformano in esplosivi ad alto potenziale.
L’uomo – definito dagli investigatori un lupo solitario – arrestato è un 38enne con cittadinanza svedese e afgana, ma di origine iraniana, rintracciato grazie al Reparto operativo speciale dei carabinieri che ha allertato le autorità di intelligence di Stoccolma attraverso l’Europol.
Più volte, infatti, il sospetto jihadista aveva tentato di comprare su Internet 400 chili di fertilizzanti che avrebbero potuto facilmente trasformarsi in una micidiale ordigno, simile a quelli utilizzati dalle organizzazioni terroristiche nei recenti attentati in Europa.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.