Ads Top

IL METODO PER REALIZZARE I TUOI SOGNI

Risultati immagini per DREAM

Di Danilo Maruca *
Tutti i grandi sognatori pragmatici, artisti e creatori hanno ricevuto nel corso delle loro vite diverse idee ed intuizioni. Seguendole hanno trovato soluzioni nuove o creato qualcosa che prima non esisteva. Questo li ha portati a fidarsi sempre di più del loro intuito. 


Tutte le intuizioni e i sogni che abbiamo sono governati da principi e leggi ben precise di cui la maggior parte delle persone ne ignora l'esistenza.

Le Leggi dell'Intuizione

L'intuizione è un vero e proprio "canale" che collega il cervello al mondo delle idee. Essendo un canale esistono dei modi di pensare e di fare che lo mantengono aperto e altri che invece lo chiudono totalmente.
 
Ecco i modi principali per tenerlo aperto:
Creare qualcosa per il bene degli altri: quando le nostre idee sono guidate dall'intento di voler servire gli il prossimo nel migliore dei modi, è molto più semplice avere delle intuizioni. Desiderare di creare qualcosa che aiuti più persone possibili, che le ispiri e le migliori è un modo sicuro per diventare una calamita d'idee creative e d'intuizioni. 


Che sia un cantante, uno scrittore oppure un avvocato...nel momento in cui decide di voler creare qualcosa di utile per il prossimo la sua mente riceverà delle intuizioni e delle idee che altrimenti non avrebbe ricevuto. Mettersi al Servizio degli altri fa si che la qualità di ciò che creiamo si elevi enormemente. Se sono un cantante e scrivo canzoni solo per ispirare gli altri, la qualità delle idee che avrò sarà maggiore rispetto al cantante che invece scrive solo per ricevere in cambio lo stipendio. La visione che portiamo avanti con la nostra vita determina la qualità delle idee che riceveremo.
Ricordarsi che tutto è un dono: perché niente ci è dovuto e ci appartiene. Le persone che fanno parte della nostra vita indipendentemente se sono amici, familiari, partner, collaboratori, figli e tutti gli oggetti che utilizziamo sono dei doni che la vita ci ha offerto. Alla vita non importa nulla che abbiamo firmato un pezzo di carta dove affermiamo che "quel" cellulare è nostro. Tutto ci può essere sottratto in ogni momento. Ricordarsi che nulla ci appartiene e ringraziare per ciò che abbiamo è un ottimo modo per mantenere il canale dell'intuizione aperto. Nella vita soffre chi si attacca maggiormente a cose e a persone e invece vive con più leggerezza chi vive secondo l'atteggiamento mentale che "tutto è un dono". Tutto è un dono, quindi io utilizzo gli oggetti che ho e ...il giorno in cui questi oggetti non serviranno più alla mia evoluzione, la vita me li toglierà.

I modi di pensare principali con la quale chiudiamo il canale dell'intuizione invece sono:
Sentirsi il creatore delle idee che abbiamo ricevuto: se sono uno scrittore e ricevo una grande intuizione sulla trama di un romanzo da scrivere, ma inizio a sentirmi importante e a gonfiare il mio "ego" perché ho avuto una grande idea...questo mio modo di fare porta il canale dell'intuizione progressivamente a chiudersi. Più mi sento il creatore delle intuizioni che ricevo e meno ne avrò in futuro. Infatti sono molti gli scrittori che avendo scritto un ottimo libro e ritenendosi i creatori delle idee che hanno ricevuto, hanno chiuso il canale dell'intuizione e la loro creatività è sfociata nel "blocco dello scrittore". Non sapendo più cosa scrivere e chiedendosi che fine abbia fatto tutto il loro "potere".
Creare qualcosa solo per se stessi: quando dietro le nostre azioni creative c'è l'atteggiamento mentale di creare qualcosa di utile solo per noi stessi, difficilmente si avrà accesso a idee e intuizioni. Più alte sono le mie ispirazioni e maggiori sono le ispirazioni che avrò, invece se voglio diventare un medico solo per lo stipendio, questo chiuderà il mio canale delle intuizioni. Più mi metto al centro del mondo, come se tutto girasse intorno a me e meno intuizioni avrò.
Quindi se da oggi vuoi ricevere maggiori intuizioni ricordati di:
 - Mettere la tua arte al Servizio degli altri;
- Vivere con l'atteggiamento che tutto ciò che hai è un dono;
Le 3 Fasi per realizzare un Sogno
Ogni sogno che vogliamo realizzare ha tre fasi per trasformarsi da semplice idea a realtà. Ecco quali sono:
Impossibile :
All'inizio ogni sogno appare impossibile. Infatti ogni persona creativa, ogni sognatore e artista sa che deve imparare a difendere i suoi sogni e le sue visioni. Difenderle da credenze limitanti, da dubbi e paure. Le idee di una persona creativa sono diverse da quelle di tutte le altre persone, viaggiano controcorrente...per questo un artista deve imparare a credere in se stesso e nella sua visione. In questa fase, il sogno appare impossibile da realizzare e tutte le persone che ti circondano faranno di tutto per impedirti di raggiungerlo. Per superare questa fase il paradigma è "Credere per Vedere". Ripeti a te stesso:"Se ci crederò e mi impegnerò abbastanza lo realizzerò". E' proprio in questa fase che la maggior parte dei sogni vengono "distrutti" perché a una prima analisi il sognatore non ha né le competenze, né le risorse e neppure la capacità di realizzarlo. Ad una analisi più attenta invece diventa ovvio che il sognatore è caduto in una trappola, in una visione del mondo sbagliata e falsa in quanto il paradigma del "credere per vedere" afferma che ogni sogno richiede un prezzo da pagare e che va pagato in anticipo.
Se continuerai ad impegnarti e farai davvero tutto ciò che è necessario per realizzare i tuoi sogni, attirerai a te i collaboratori e le risorse per realizzarlo. Invece se aspetti prima i collaboratori e le risorse pe realizzarlo prima di impegnarti non lo raggiungerai mai. Un grande sogno per essere realizzato ti chiede di fare un passo in un terreno che non esiste ma appena ti muovi per fare il passo in avanti...il terreno appare.
Quando hai un sogno devi alimentarlo, nutrirlo e proteggerlo. Impara l'arte del tacere, non parlare della tua idea a persone invidiose perché altrimenti alimenteranno dei dubbi in te. Quando hai un progetto che vuoi realizzare devi essere disposto a tutto per trasformarlo in realtà. Devi innamorarti dei sogni che hai e sentirti responsabile della loro realizzazione. Devi agire. Trasforma quel sogno in un obiettivo e ogni giorno fai delle azioni concrete per realizzarlo. L'azione è il ponte tra il mondo invisibile e quello visibile. E sappi che la Vita premia l'azione.
Sappi anche che se prima di agire...ti prepari alla sconfitta perché "non si sa mai" allora fallirai. La vita non premia chi è "ragionevole" ma chi è intrepido. Questo non vuol dire buttare via tutte le tue risorse ma semplicemente che quando ti sarà richiesto dovrai essere coraggioso e muoverti nella direzione dei tuoi sogni anche senza vedere una sola prova che lo realizzerai. Il guerriero che prima di scendere in battaglia prepara la ritirata ha già perso.
In questa fase non vivrete ancora delle difficoltà
Possibile :
Superata la fase "impossibile" il sogno passa in un periodo in cui trasmette in maniera forte e chiara al sognatore che può farcela. In questa fase attiri dipendenti, collaboratori e risorse per aiutarti a realizzare i tuoi sogni. E' proprio in questa fase che il sognatore farà conoscenza di varie avversità. Più grande è l'obiettivo che hai e più grandi sono le difficoltà che incontrerai. Le difficoltà ti mostrano su quali aspetti di te devi lavorare per realizzare il tuo sogno. Se ad esempio il tuo sogno è vincere una maratona di 60 km ma inconsciamente sei convinto che sia impossibile correre questa distanza senza farti male, allora durate la maratona ti infortunerai. Le difficoltà sono come degli indicatori interiori, servono a mostrarti all'esterno quali paure, dubbi e convinzioni limitanti superare. Nessuna persona vive delle difficoltà più grandi di quelle che può superare. 
Le difficoltà per realizzare un sogno si manifestano soltanto in questa fase, è sono un segnale che il sogno può manifestarsi. Dietro la maschera delle difficoltà si nasconde un alleato per la realizzazione delle nostre aspirazione, esse infatti ci misurano e sfidano la grandezza del nostro desiderio. 
La vita non accade a te ma per te; 
Inevitabile: 
In questa fase il sogno diventa inevitabile e in poco tempo si manifesterà. Le persone intorno a te ti diranno che era inevitabile che si realizzasse e cercheranno di sminuire il valore della tua opera affermando:"poteva farlo chiunque". In questa fase la vita ti sta già preparando ad un sogno ancora più grande e puoi iniziare a lavorare alla realizzazione di un’altra visione. Ti viene dato il tempo di goderti quello che hai creato con tanto impegno; 
Quindi:
  • Il Sogno ha un prezzo, devi pagarlo in anticipo per poterlo realizzare;
  • Il paradigma è "Credere per vedere" e non il contrario;
  • Più grande è l’ obiettivo che hai e maggiori sono le difficoltà che incontrerai;
  • Chi non ha un sogno diventa il lavoratore dipendente di chi ne ha uno; 
Ora non ti resta che decidere qual è il prossimo passo da fare per realizzare il tuo sogno, agire con determinazione e scriverlo nei commenti, in modo tale da prendere un impegno ufficiale con chiunque leggerà questo articolo.

* Articolo inviato al blog e scritto da Danilo Maruca, mental coach che gestisce il sito www.drittoallameta.it.

- Articolo pubblicato anche su Pensiero Positivo.

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.