Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

Followers su Blogger

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

La Sperimentazione Umana Di Tuskegee

Share it:
Risultati immagini per tuskegee syphilis study

Lo Studio sulla sifilide di Tuskegee fu un esperimento clinico attuato e seguito dallo United States Public Health Service nella città di Tuskegee, in Alabama, tra il 1932 e il 1972, allo scopo di verificare gli effetti della progressione naturale della malattia su un corpo infetto non curato. La sperimentazione si concentrava perlopiù sulla popolazione afroamericana maschile.
Per gli esperimenti vennero reclutati 399 inconsapevoli contadini malati di sifilide e altri 201 ai quali fu inoculata,  i quali furono seguiti dalle autorità coinvolte per capire l'evoluzione della malattia e i suoi reali effetti anche nella speranza di giustificare i programmi di trattamento sulla popolazione nera.


Ma nonostante  la penicillina  era ormai ampiamente utilizzata come cura universale per la sifilide già dal 1947, e la sua efficacia era già stata ampiamente dimostrata ben sette anni prima, nel 1940 , i medici proseguirono nel programma di studio, seppur consapevoli che avrebbe portato a un disastro sia sul piano sanitario che su quello sociale. 
Certamente, l'accettazione della penicillina come cura avrebbe causato la chiusura dello studio di Tuskegee, così gli studiosi continuarono per la propria strada impedendo anche agli altri neri della città di sottoporsi al trattamento di penicillina. Viene da chiedersi quale fosse, allora, lo scopo reale della sperimentazione, quale fosse il suo valore scientifico.

Nel 1972 una fuga di notizie fece in modo che la stampa potesse portare la faccenda sotto i riflettori di tutta la Nazione, in questo modo l' opinione pubblica venne a conoscenza di ciò che stava succedendo in quella piccola cittadina dell' Alabama.
Quello che emerse fu a dir poco vergognoso. I partecipanti furono adescati con l'inganno, dicendogli che avevano 'cattivo sangue' e che potevano ricevere cure mediche gratuite, gite in clinica e cibo. In sostanza, i pazienti, inconsapevoli dell'esistenza della penicillina, furono tratti in inganno con la speranza di un rimedio contro la sifilide, con la promessa di essere tra i primi a ricevere un trattamento efficace.

Share it:

Alabama

esperimenti

esperimento di Tuskegee

misteri

penicillina

sifilide

storia

Tuskegeeafroamericani

United States Public Health Service

USA

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione