Page Nav

Grid

GRID_STYLE

Breaking News

latest

Spazzatura spaziale. Una discarica che orbita intorno alla Terra

La Terra corre un rischio che non dobbiamo sottovalutare ed è quello della spazzatura spaziale; una vera e propria discarica a cielo a...




La Terra corre un rischio che non dobbiamo sottovalutare ed è quello della spazzatura spaziale; una vera e propria discarica a cielo aperto, che viene costantemente alimentata con nuovi rottami:  frammenti di vettori, vecchi satelliti ormai in disuso.
Sono oltre 19mila oggetti in orbita terrestre – di cui appena 900 satelliti ancora integri, di cui solo 380 funzionanti – la spazzatura spaziale sta diventando un problema sempre più serio.
Come spiega  uno studio dell'Agenzia Spaziale Europea solo la rimozione di almeno una decina di frammenti di grandi dimensioni l'anno può impedire che la situazione peggiori ulteriormente. Soprattutto perché la spazzatura spaziale, che occupa principalmente l'orbita geostazionaria, 36mila chilometri di altitudine, con 200 nuovi arrivi ogni anno, può mettere in serio pericolo le attività degli astronauti oltre che la Stazione spaziale internazionale e i satelliti spediti nello spazio.
A dare l'allarme sulla discarica orbitante sono state le Agenzie spaziali di tutto il mondo, che stanno valutando sistemi per ridurre la spazzatura spaziale; sono, infatti, allo studio sistemi di pulizia orbitale, anche se finora appare lontano un accordo internazionale sul tema. A monitorare le emergenze sono anche le assicurazioni, chiamate a fornire le necessarie coperture alle più importanti missioni spaziali.
A evidenziare la nuova minaccia orbitante è la 17th International space conference che dall’8 al 10 maggio all'Hotel Parco dei Principi di Roma affronta il tema sull'impatto delle esplorazioni spaziali nel cicli di incontri dal titolo The impact of space weather and space exploitation on modern society. (oltre alla Nasa, è prevista la presenza di Esa, Inmarsat, Arianespace, l’italiana Asi, la francese Cnes, la tedesca Dlr e la britannica Uk Space Agency, insieme con i rappresentanti del parlamento europeo e della Commissione europea).
E, come si legge nel comunicato, una sessione della conferenza riguarda proprio gli «space debris», i detriti spaziali intorno alla Terra.

Fonte:http://www.articolotre.com/2013/05/spazzatura-spaziale-una-discarica-che-orbita-intorno-alla-terra/165834

Nessun commento

Partecipa alla discussione

ARCHIVIO