INTERVISTA a Kram: il significato di "BUONGIORNO a TUTTI", il processo creativo e.. un consiglio su come AFFRONTARE il blocco creativo

ott 27, 2021 0 comments


Intervista di Salvatore Santoru a Kram*

Da venerdì 1 ottobre sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “Buongiorno a tutti” (Metro Records), il nuovo singolo di Kram.


“Buongiorno a tutti” è un brano che vuole essere una denuncia con un messaggio a metà tra l’ironia e la critica, ma anche uno stimolo, un modo per dire alla gente e a se stessi di svegliarsi, per ricordare a qualcuno lassù che esistiamo. La ritmica incalzante e la ripetizione della parola contribuiscono a questo messaggio a tratti irriverente, a tratti feroce. È un brano che dice no a tutti quelli che non sognano, che non rischiano, che non vivono, che rimandano, che non credono… Quindi, buongiorno a tutti, sembra dirci Kram. Quindi lo abbiamo incontrato e gli abbiamo posto qualche domanda. 


1. Che cosa fa parte del mondo di Kram oltre la musica?


La famiglia, lo sport e l’amore. Amo stare a contatto con la natura, il buon cibo e le ultime uscite tecnologiche.

 

2. Qual è la tua formazione musicale? Si può fare musica anche senza studiare?


La mia formazione parte da bambino. Ho iniziato a studiare privatamente pianoforte. Ho intrapreso gli studi al conservatorio e ho finito il biennio l’anno scorso. Ho sempre fatto tantissime esperienze formative con maestri di canto, direttori d’orchestra e di coro ecc.

Penso non si possa fare musica seriamente senza studio. Forse oggi l’informazione che passa al pubblico è un po’ fuorviata ma in realtà chi ottiene dei risultati reali nella musica difficilmente può farlo senza delle competenze.

 

3. Quali sono le fasi del processo creativo che portano ad un tuo brano finito?


Inizio sempre a scrivere testo e melodia insieme spesso al pianoforte ma anche su dei beat che creo o che ricerco per darmi delle ispirazioni aggiuntive o diverse a quelle che uso di solito. I brani più importanti che ho scritto sono nati “velocemente” e senza grandi modifiche successive. L’istinto e la spontaneità premiano sempre!

 

4. C’è qualcosa in particolare dei tuoi ascolti recenti che ti ha influenzato?


Sono sempre attentissimo a tutto quello che esce di nuovo soprattutto in Italia anche se provo a mantenere sempre una mia linea di scrittura perché credo che ogni artista abbia un proprio modo di comunicare unico che non deve “piegarsi” alle tendenze anche se apprezzo moltissimi artisti recenti e meno recenti. Anzi direi che riesco sempre a trovare delle caratteristiche importanti in ogni artista che provo a sfruttare didatticamente su me stesso.

 

5. Cosa consiglieresti a chi ha un blocco creativo? 


Di non giudicare troppo quello che scrive all’inizio e di andare comunque avanti a scrivere che prima o poi uscirà il brano giusto. Quando si creano troppe aspettative in partenza diventa complicato poter raggiungere dei risultati adeguati. Bisogna aver paura di sbagliare e di scrivere delle cose brutte e poi migliorarle nel tempo.

 

6. E a chi danno fastidio i "buongiorno"?


Beh un “buongiorno” da fastidio quando si riceve dalle persone sbagliate o quando si ha un problema interiore dal non volerlo proprio ricevere. Quindi il brano vuole principalmente essere uno stimolo per tutti quelli che stanno con le mani in mano ad aspettare qualcosa che non arriva mai. Il mio messaggio è quello di dire con forza e leggerezza di svegliarsi e andare alla conquista dei propri sogni!


| Realizzata in collaborazione con lo staff della Red&Blue Music Relations |


* BIOGRAFIA


Rosario Canale, in arte Kram, cantautore e pianista, nasce a Reggio Calabria nel 1992. Ha ottenuto grandi consensi come autore collaborando con artisti del calibro di Marco Mengoni, Anna Tatangelo e Lorenzo Fragola, ma anche con artisti emergenti quali Federica Carta e il finalista di X Factor Samuel Storm. Nel 2017 ha firmato il brano vincitore di Sanremo Giovani “Ora mai” in collaborazione con Lele. 


Ed è proprio durante quell’anno che Rosario ha poi deciso di mettersi in gioco come cantante firmando un contratto discografico con l’etichetta indipendente Metro Records di proprietà della società ITAL SOFT SRL (società associata AFI) di Gioia Tauro (RC) e lanciando il suo nome d’arte “Kram” e il progetto artistico/discografico ad esso associato. Nel 2019 è finalista al Festival Show, finalista al Dj festival di RADIO DJ, finalista al Festival di Castrocaro con il brano “Amico mio è tutto a posto” e, sempre nel 2019, si aggiudica il primo posto al prestigioso “Premio Mia Martini 2019” per la categoria “Emergenti” grazie al brano “Come la neve”. 


Kram è stato inoltre uno degli autori di “8 marzo”, inedito presentato dalla giovane Tecla al Festival di Sanremo 2020 e classificatosi al secondo posto per la categoria “Emergenti”. Nel 2020 vince il primo premio del concorso Calabria Fest di Radio Rai Tutta italiana con il brano “Una certezza”. Il suo nuovo singolo, “Buongiorno a tutti”, è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming dal 1 ottobre 2021.

Related Posts

{{posts[0].title}}

{{posts[0].date}} {{posts[0].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[1].title}}

{{posts[1].date}} {{posts[1].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[2].title}}

{{posts[2].date}} {{posts[2].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[3].title}}

{{posts[3].date}} {{posts[3].commentsNum}} {{messages_comments}}

Search

tags

Modulo di contatto