Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

Search This Blog

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

NewsLetter

Followers su Blogger

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !

FOTO DEL GIORNO

FOTO DEL GIORNO
LE MIGLIORI FOTO SELEZIONATE PER VOI !

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

Cuore, ecco le 17 cose da non fare se si vuole evitare un infarto

Share it:
Cuore, ecco le 17 cose da non fare se si vuole evitare un infarto

Dica diciassette, invece che la canonica parola “trentatré”. Per contrastare le malattie cardiovascolari, in effetti, molto spesso bastano alcuni cambiamenti nello stile di vita quotidiano per far abbassare in modo considerevole il rischio. Con 17 punti da considerare. Per scongiurarle queste patologie, oggi sempre più diffuse, Pablo Werba, responsabile dell’Unità prevenzione aterosclerosi del Monzino indica le 17 cattive abitudini per il cuore. Alcune note, come il  fumo, altre invece meno conosciute.
Questi i comportamenti nemici del cuore: fumare (o vivere con un fumatore); fare poca attività fisica e poco movimento; fare esercizio fisico intenso senza essere in forma; ignorare il russamento; non prestare attenzione alla salute della bocca; non tenere sotto controllo stress, aggressività e depressione;
E ancora: isolarsi dagli altri; bere (troppi) alcolici; consumare sale in eccesso; esagerare con la carne rossa; non consumare abbastanza frutta e verdura; mangiare in eccesso; consumare cibi ipercalorici; credere che i problemi di cuore “non colpiranno me”; non considerare i pericoli perché sono “silenziosi”; assumere irregolarmente o
sospendere le medicine; ignorare i sintomi fisici.

FONTE:http://www.secoloditalia.it/2017/05/cuore-ecco-le-17-cose-da-non-fare-se-si-vuole-evitare-un-infarto/
Share it:

consigli

cuore

infarto

Pablo Werba

salute

scienza

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione