UNO DEI PRINCIPALI PROBLEMI SOTTACIUTI DELL'AFRICA DI OGGI? LA SOVRAPPOPOLAZIONE

Risultati immagini per overpopulation africa

Di Salvatore Santoru

L'Africa è un continente immenso ricco di risorse e potenzialità, eppure risulta essere il contenuto più povero e meno sviluppato.
Questo dato di fatto viene solitamente spiegato sostenendo che esso sia il mero risultato del colonialismo occidentale e se questo è per certi versi vero non la dice tutta, anzi.

Tenendo presente che non bisognerebbe mai smettere di denunciare gli orrori del colonialismo e dell'imperialismo(occidentale e non), non si può non notare che l'Africa formalmente "indipendente" non ha minimamente raggiunto gli standard(economici,culturali,politiche visto le innumerevoli dittature e guerre fraticide che vi sono state e vi sono) sperati e auspicati nei tempi della decolonizzazione e ciò è dovuto a una serie di fattori, tra cui il mancato sviluppo di varie aree del continente nero e il consolidamento di sistemi e pratiche disfunzionali per lo sviluppo economico e culturale dell'area.

Tra questi fattori vi è indubbiamente l'altissimo tasso di sovrappopolazione, altissimo tasso quasi mai messo in discussione dalle classi politiche egemoni in Africa e dall'Occidente che affronta la sempre più cospicua immigrazione di massa proveniente dai paesi africani.

Il fatto è che in Africa,specie quella subsahriana(1) hanno un tasso di fertilità altissimo( di circa 7 figli nella media, cosa assai rarissima nell'Occidente e in parte dell'Oriente) e se è un dovere e moralmente giusto opporsi alle campagne di "depopolazione subdola" e ancor di più a quella forzata, è altrettanto giusto non nascondere questo dato di fatto e fare in modo che questa situazione si modifichi, a partire dal promuovere quei cambiamenti sociali e di mentalità necessari per lo sviluppo culturale e economico del continente nero.

Su tal punto, c'è da dire che tutto ciò andrà prima di tutto a favore dell'Africa e degli africani, in quanto la sovrappopolazione è uno dei maggiori problemi del continente nero e ha una non proprio trascurabile parte nella situazione di povertà del continente nero.

Difatti, i figli vanno sfamati e accuditi e nel 2017 non è auspicabile che solo alcuni di essi possano arrivare a vivere in condizioni di sufficienza e al contempo altri debbano morire di miseria e se non muoiono avere il rischio di diventare schiavi di questo o quel "cattivo giro"(si sa, bambini soldato/mafie e criminalità varie che imperversano nell'Africa, specie subsahriana) o,in ultima speranza, partire per l'Europa ritenuta come un "El Dorado" che proprio oggi non è(in linea di massima, è vero però che spesso arrivano in Europa più che altro cittadini più o meno considerati benestanti in patria, ma questo è un'altro discorso).

Comunque sia, è arrivato il momento di parlare seriamente di questo non trascurabile problema dell'Africa e in tal modo di offrire una reale opportunità di cambiamento al continente nero.

NOTA:

(1)http://www.corriere.it/digital-edition/CORRIEREFC_NAZIONALE_WEB/2017/07/14/6/africa-la-crescita-della-popolazione-raddoppiera-in-trentanni_U43340702678533FlG.shtml

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.