Breaking News

3/breakingnews/random
Visualizzazione post con etichetta ebook. Mostra tutti i post

"The Geographical Pivot of History": ecco la versione italiana del classico di Mackinder, a cura di Giorgio Corona


Di Salvatore Santoru 

Halford John Mackinder è stato un noto geografo e diplomatico inglese che è, d'altronde, fortemente conosciuto per essere stato tra i fondatori della geopolitica.
Una delle sue opere più importanti è stata "The Geographical Pivot of History", un saggio che Mackinder presentò alla Royal Geographical Society nel 1904.

Recentemente è stata pubblicata, sia in formato ebook che cartacea(1), una versione italiana a cura di Giorgio Corona.

Il libro si è basato su un lavoro fedele all'originale e, oltre a ciò, avente il tono discorsivo caratteristico dell'evento dell’epoca. 
Inoltre, si è aggiunta una copertina che ricorda le copie del "The Geographical Journal" e il tutto grazie alla gradita e gentile concessione della Royal Geographical Society.

NOTA:

LIBRO: Misteri del Nazismo, i segreti occulti del Terzo Reich


Di Salvatore Santoru
Sabato 12 ottobre 2019 ho pubblicato un nuovo ebook basato sull'ideologia e sulla storia del nazismo e, più specificatamente, su i suoi aspetti occulti e misterici chiamato 'Misteri del Nazismo'.
Entrando nei dettagli, in tale ebook si parla sinteticamente di alcune società segrete (Thule, Vril ecc) e personaggi che furono fondamentali per lo stesso 'nazismo occulto', come Rudolf von Sebottendorff, Guido Von List e Lanz Von Liebenfels.
  Nello stesso ebook sono presenti scritti che avevo già pubblicato su Informazione Consapevole e Misteri del Nazismo e riunendoli in tal modo ora danno, nei naturali e ovvi limiti, una parziale visione d'insieme dell'argomento.
Con questo breve ebook spero di contribuire a dare uno spunto d'approfondimento per gli appassionati dell'argomento trattato e, più in generale, a tutti i curiosi di queste tematiche.

LIBRO: Storia e repressione della sinistra nazionalsocialista (prima e durante il III Reich)



Di Salvatore Santoru

Recentemente ho pubblicato un nuovo ebook basato sulla storia dello sinistra nazionalsocialista, una corrente facente parte dell'iniziale movimento nazionalsocialista e che venne repressa dal regime nazista



L'ebook si concentra particolarmente sulla corrente strasseriana, già affrontata in un precedente ebook(1), e sulla storia delle SA.

Tale tematica è ancora relativamente poco conosciuta e con la pubblicazione di questo ebook spero di poter contribuire a generare maggiore interesse in chi vuole approfondire la storia degli aspetti conosciuti e meno conosciuti del nazismo e dell'ideologia nazionalsocialista. 

NOTE:

(1) http://www.informazioneconsapevole.com/2017/12/libro-strasserismo-storia-e-repressione.html

LIBRO: Strasserismo, storia e repressione della sinistra radicale del nazionalsocialismo



Di Salvatore Santoru

Venerdì 29 dicembre 2017 ho pubblicato un nuovo ebook basato sulla storia dello strasserismo, una corrente facente parte dell'ala di sinistra del movimento nazionalsocialista e che venne repressa dal regime nazista



Tale tematica è relativamente ancora poco conosciuta e con la pubblicazione di questo ebook spero di poter contribuire a generare interesse in chi vuole approfondire la storia degli aspetti meno conosciuti del nazismo e dell'ideologia nazionalsocialista.

Inoltre, leggendo tale ebook si potranno ricevere delle informazioni di base ed essenziali per una maggiore analisi e approfondimento dello strasserismo e della sua storia.

Ebook: spopolano negli Usa, stentano ad affermarsi in Italia. Perché?

Risultati immagini per your ebook or book promotion
Di Marinella Zetti
Negli Stati Uniti, per la prima volta dal 2015, nel mese di maggio gli ebook hanno registrato una crescita del 3,4%, e questo incremento ha contribuito a dare una spinta a tutto il comparto. Infatti, le vendite dei libri sono aumentate complessivamente del 2,4%Lo sostiene la Association of american publishers (Aap). Leggendo i dati diffusi dall’associazione, si nota che nel periodo gennaio-maggio per i libri digitali vi è stata una flessione del 3,3%, mentre i cartacei con copertina rigida sono cresciuti del 6,7%. Ma i veri mattatori sono gli audiolibri che, nei primi cinque mesi del 2017, hanno avuto un incremento del 32,5% e a maggio del 43,4%.
Anche in Italia gli audiolibri raccolgono costanti consensi, ma nel nostro Paese gli ebook, pur apprezzati, non riescono a decollare, come ha confermato il rapporto Censis presentato lo scorso 4 ottobre. Nel documento si evidenzia che solo il 42,9% degli italiani ha letto almeno un libro cartaceo nell’anno e il 9,6% almeno un ebook, nel 2016 erano il 10%. Complessivamente, i lettori di libri si attestano al 45,7% della popolazione totale.
Dal rapporto Censis emerge anche che i comportamenti mediatici dei giovani e degli adulti sono sempre più omogenei. Nel 2017 viene praticamente colmato il gap nell’accesso a internet, con una utenza dell’87,8% tra i 30-44enni contro il 90,5% dei 14-29enni. Lo stesso avviene per i social network (rispettivamente con un’utenza dell’80,4% e dell’86,9%), gli smartphone (l’84,7% e l’89,3%), la tv via internet (il 39,5% e il 40,9%) e gli e-book (il 15,4% e il 15,2%).
Quindi, piano piano, i libri digitali entrano nella nostra vita e diventano una consuetudine. Purtroppo ancora oggi ci sono editori che non realizzano la versione digitale di un romanzo o la rendono disponibile solo in un secondo tempo. Lo stesso vale per le fiere dei libri dove, in molti casi, gli ebook non trovano una collocazione. Io chiedo sempre agli organizzatori, ma le risposte sono per lo più negative. Fortunatamente vi sono anche eventi che non penalizzano i libri digitali. Uno di questi è Stranimondi, la manifestazione dedicata al fantastico che si terrà a Milano dal 14 al 15 ottobre, dove accanto a case editrici tadizionali, vi sono editori, quali Delos Digital o Antonio Tombolini Editore, che pubblicano solo in digitale.
Io non mi stancherò mai di ripetere che l’ebook non è alternativo al cartaceo, è solo un modo diverso di leggere, che non penalizza il lettore, semmai esattamente il contrario, offre più opportunità e contribuisce ad ampliare il mercato. Concludo con una notizia decisamente positiva: il concorso “Libri di carta e libri digitali” lanciato da sei biblioteche novaresi della rete Bant-Biblioteche associate Novarese e Ticino per la realizzazione di un booktrailer. Il concorso, rivolto alle classi delle medie e delle superiori con ragazzi di età inferiore a 16 anni, ha come obiettivo la comunicazione dei valori positivi della lettura.
Il trailer, della durata massima di tre minuti, dovrà, a scelta dei partecipanti, ricreare l’atmosfera, la storia di un libro, invogliare alla lettura, promuovere l’utilizzo degli ebook in alternativa ai libri di carta. Gli elaborati potranno essere inviati via mail (booktrailerbant@gmail.com) o consegnati a mano alla Biblioteca di Cameri (via Novara, 20 – 28062 Cameri). Il bando si chiuderà il 17 novembre.

Concorrenza sleale sugli ebook, Amazon cede e si accorda con l’Unione Europea

Risultati immagini per AMAZON EU
Di Francesca Matta
Dopo quasi due anni di attesa, la Commissione Europea raggiunge un accordo con Amazon, dopo aver chiuso un’indagine antitrust riguardo il commercio degli ebook del colosso statunitense. Nel giugno 2015 infatti il garante europeo aveva aperto un’inchiesta per verificare che la prima azienda nel commercio elettronico – e ora anche cloud - non stesse esercitando il proprio potere negoziale per spuntare i prezzi migliori agli editori di libri digitali in Europa. Un mercato, per la cronaca, che oggi vale un miliardo di euro.
Ad aver insospettito Margrethe Vestager, membro della Commissione Europea in carica per la politica di concorrenza, era stata la causa avviata dall’associazione degli editori e dei librai tedeschi Börsenverein per violazione della normativa antitrust. Una causa che era nata in seguito alla decisione di Amazon di non vendere più in 30 paesi i libri del gruppo editoriale svedese Bonnier.
Le parti del contratto considerate lesive per una libera concorrenza, in quel caso specifico, erano le clausole relative alla “migliore offerta” (o anche “clausola della nazione più favorita”), in base alle quali gli editori erano obbligati a condividere con Amazon i termini di contratto stipulati con i distributori rivali. L’azienda quindi poteva chiedere che le venisse proposto lo stesso accordo - o, se possibile, uno migliore - relativo al prezzo degli ebook, le commissioni d’agenzia, le campagne pubblicitarie e le date di pubblicazione. L’Ue allora aveva accusato l’azienda di sfruttare slealmente la sua posizione dominante sul mercato per indebolire i concorrenti, assicurandosi che questi ultimi non potessero in nessun caso offrire delle proposte migliori ai consumatori. 

LIBRO 'NUOVO ORDINE MONDIALE, SEMPLICE TEORIA DELLA COSPIRAZIONE O ALTRO ?' PRESENTE IN PDF ANCHE SU SCRIBD

I

Di Salvatore Santoru

Nel 2014 ho fatto un piccolo 'libro'/ebook sulla controversa teoria del Nuovo Ordine Mondiale(NWO).
Tale teoria è oggetto di contesa tra chi la considera valida(spesso teorici del complotto o sostenitori della controinformazione geopolitica) e scettici ed ovviamente per avere una visione delle cose meno parziale e oggettiva si consiglia di visionare diverse fonti e farsi una propria idea.
....
In tale ebook vi è una raccolta di articoli del blog che propendono verso la teoria cospirativa e si accenna anche agli aspetti misteriosi e "occulti", come quello del 'Boehmian Grove'.
L'ebook si può visionare da "Docs Google" e scaricare liberamente in pdf o in altro formato da "Scribd", qua:

 https://www.scribd.com/document/339352638/SALVATORE-SANTORU-NWO-SEMPLICE-TEORIA-DELLA-COSPIRAZIONE-O-ALTRO.

NOTE:

(1)http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2017/02/libro-nuovo-ordine-mondiale-semplice.html

LIBRO: NUOVO ORDINE MONDIALE, SEMPLICE TEORIA DELLA COSPIRAZIONE O ALTRO ?


Di Salvatore Santoru

Nel 2014 ho fatto un piccolo 'libro'/ebook sulla controversa teoria del Nuovo Ordine Mondiale(NWO)già affrontata in questo blog varie volte.
Tale teoria è oggetto di contesa tra chi la ritiene valida(spesso teorici del complotto o sostenitori della controinformazione geopolitica) e scettici.
In linea di massima c'è da dire che spesso e volentieri le teorie di chi sostiene l'esistenza del NWO si presentano assai estremizzate e spesso sono angoscianti, ma comunque c'è un fondo di verità in esse ed è costituito dall'agenda della cosiddetta 'elite globalista' che da diverso tempo ha cercato e cerca di costruire uno stato e una governance globale e per la diffusione della sua agenda politica si è servita e si serve di importante lobby e think thank come il Bilderberg,la Trilateral Commission o il CFR ma anche di conferenze assai meno nascoste come quella di Davos e organizzazioni come la Banca Mondiale o il Fondo Monetario Internazionale.
In tale ebook vi è una raccolta di articoli del blog sul tema che propendono verso la teoria cospirativa e si accenna anche agli aspetti misteriosi e "occulti", come quello del 'Boehmian Grove'.
Comunque sia, un'assai breve ebook di 56 pagine consigliato per gli appassionati al tema o semplicemente per i curiosi e che risulta interessante integrare con altre fonti più ampie per farsi un'idea il più imparziale possibile su questo controverso tema.


  • Salvatore Santoru: 'NWO,Nuovo Ordine Mondiale Alle Porte?: Realtà,semplice teoria della cospirazione,mere fantasticherie o altro ?', (56 pagine,2014,autoproduzione).

Buona Lettura...

NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *