GERMANIA, SECONDO GLI EXIT POLL L'ESTREMA DESTRA SUPERA LA CDU DELLA MERKEL NEL MECLEMBURGO

Risultati immagini per alternative for germany

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/09/04/germania-exit-poll-elezioni-regionali-populisti-di-destra-superano-cdu-di-angela-merkel/3012732/

populisti di destra superano la Cdu diAngela Merkel, diventano il secondo partito dei LaenderMeclemburgo-Pomerania e per la prima volta entrano al Parlamento regionale. È un duro colpo quello incassato dal partito della cancelliera tedesca, sconfitta proprio nel land che le ha dato le origini. Secondo la proiezione diffusa dalla rete Zdf, elaborata dopo alcuni exit poll, l’Afd, l’Alternativa per la Germania, conquista il 21,5% dei voti nelle elezioni regionali di Meclemburgo-Pomerania, piazzandosi al secondo posto dietro i socialdemocratici della Spd, che conquistano il 30,5%, in calo rispetto al 35,6% del 2011. Soltanto terza la Cdu, l’Unione cristiano-democratica con il 20% dei voti: sarebbe il peggior risultato da quando si vota in Meclemburgo dopo la caduta del Muro. Il land, infatti, faceva parte della ex-Ddr ed è da qui che proviene la stessa Mekel.
Una sconfitta, quella della Cdu, che per il segretario generale del partito Peter Tauber, è da attribuire “alla diffusa rabbia e protesta nella popolazione” e ha a che fare “chiaramente con la discussione sui profughi”. “Ma siamo una squadra – ha aggiunto sempe Tauber- vinciamo insieme e perdiamo insieme”.
“Per Angela Merkel è un tonfo non solo a Berlino ma anche nel suo collegio elettorale del Meclemburgo” e “la sua catastrofica politica sull’immigrazione” ha oscurato tutti gli altri campi della politica, ha invece commentato la leader di Afd Frauke Petry. “Gli altri partiti sono stati bocciati perché per troppo tempo non hanno ascoltato gli elettori”, ha aggiunto Petry. La leader del partito nazional-populista ha peò spiegato che il suo patito farà “un buon lavoro di opposizione” e non “un’opposizione di tipofondamentalista“.
Nonostante la crescita dei populisti di desta, infatti, Spd e Cdu “potrebbero continuare”, sulla base nei numeri, a governare il parlamento regionale del Meclemburgo: lo scrive il sito dellaFrankfurter Allgemeine Zeitung. Le proiezioni dei canali pubblici Ard e Zdf – riportate dall’agenzia Dpa -assegnano alla Spd da 24 a 25 seggi e alla Cdu da 15 a 16, quindi almeno 39 dei 71 mandati disponibili nel Landtag di Schwerin: finora i due partiti ne avevano 45.
Alta l’affluenza che è cresciuta di circa il tre % rispetto al 2011 l’affluenza alle urne, come ha reso noto la portavoce della commissione elettorale Doris Petersen-Goes, citando i risultati delle due di questo pomeriggio, quando avevano votato il 32,8 % degli 1,3 milioni di aventi diritto. Secondo gli exit poll Linke conquisterebbe il 12,5 %, Verdi 5 %, Fdp %, Npd 3 %, altri 5 %.
Negli ultimi mesi la politica del governo Merkel di fronte alla crisi dei migranti è stata contestata sia all’interno del suo partito sia dall’Unione socialdemocratica di Baviera (Csu), partito gemello della Cdu. Già in Sassonia-Anhalt,  l’ascesa dell’Afd aveva portato alla perdita della maggioranza parlamentare per Cdu e Spd, che si erano visti costretti ad allearsi ai Verdi.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.