Page Nav

Grid

GRID_STYLE

Breaking News

latest

Il significato del simbolo della pace e l'alfabeto runico

Di Salvatore Santoru Come è noto il simbolo della pace fu ideato nel 1958 dal disegnatore e attivista politico Gerald Holtom , in oc...




Di Salvatore Santoru

Come è noto il simbolo della pace fu ideato nel 1958 dal disegnatore e attivista politico Gerald Holtom, in occasione della marcia Aldermaston per il disarmo nucleare.

Come riportato da Wikipedia,in una lettera indirizzata al redattore di Peace News Hugh Brock,lo stesso Holtom spiegò di aver realizzato il simbolo quando si trovava in uno stato di estrema disperazione.
Disse: "Ero in uno stato di disperazione. Profonda disperazione. Ho disegnato me stesso:la rappresentazione di un individuo disperato, con le palme delle mani allargate all'infuori e verso il basso, alla maniera del contadino di Goya davanti al plotone d'esecuzione. Ho dato al disegno la forma di una linea e ci ho fatto un cerchio intorno".



Erroneamente la paternità del disegno è stata attribuita a Bertland Russell, errore probabilmente derivato dal fatto che lo stesso Russell era presidente della campagna per il disarmo nucleare, per cui il simbolo fu disegnato.

Tornando al simbolo, secondo quanto scritto in un interessante articolo riportato su Visione Alchemica del blogger Carlo Brevi di "Santaruina.it", sostanzialmente il simbolo ideato da Holtom risulta praticamente identico alla runa Yr, che non è altro che il rovescio della runa "Algiz".

Questa è Algiz:





Questa è Yr:






Bisogna tenere presente che, come scritto su Wikipedia,Yr fa parte dell'alfabeto runico moderno, in uso a partire dal IX secolo, e si può considerare anche come un mero rovesciamento di Algiz.



Si può anche segnalare che secondo alcune tradizioni spirituali e esoteriche l'utilizzo al contrario di simboli spirituali potrebbe presentare caratteristiche negative, anche se ovviamente, in questo caso come in altri, si tratta di supposizioni, e stando al simbolo della pace il contrario della runa "Algiz"(che simboleggia vitalismo,forza interiore,difesa e protezione) potrebbe essere sia di passività,impotenza ma anche della quiete e comunque non necessariamente di valori negativi dal punto di vista culturale (tenendo anche conto del fatto che il vitalismo e/o la cosiddetta "volontà di potenza", per quanto valore "funzionale" dal punto di vista naturale, assume significati negativi in quello culturale quando viene usato per finalità conflittuali e in questo modo il significato dell'attuale simbolo della pace si potrebbe anche capire meglio).

Comunque sia, è interessante anche notare che anche il simbolo dell'arcobaleno nella bandiera della pace risulta rovesciato.



Difatti l'arcobaleno in natura è così:



Questa è la tabella di Wikipedia a riguardo:


Rosso
Arancio
Giallo
Verde
Blu
Indaco
Violetto


Comunque sia, un simbolo della pace alternativo e magari da abbinare a quello tradizionale, potrebbe essere così:



Così:

O così :

yckeGXBdi

Oppure, per essere equilibrati:



4 commenti

  1. Osservando il vero simbolo della pace sopra riportato, mi sembra che i colori rimangono quelli dell'arcobaleno al contrario o sbaglio?
    Grazie R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è così... l'immagine l'ho ripresa dal web e precisamente da questo articolo (http://www.visionealchemica.com/il-vero-significato-del-simbolo-pace-e-amore/), e i colori sono sempre quelli dell'arcobaleno invertiti, altre diverse non ne ho trovato...

      Elimina

Partecipa alla discussione

ARCHIVIO