DDL PILLON, MARIO ADINOLFI: 'Sbilancia i tradizionali ruoli di genere ed è voluto dalla lobby dei padri separati!'

Risultati immagini per partito popolo della famiglia

Di Salvatore Santoru

Il ddl Pillon sta ricevendo diverse critiche da una buona parte del mondo della politica, specialmente di sinistra ma non solo.
Tra le critiche c'è da segnalare anche quella del fondatore del 'Popolo Della Famiglia' Mario Adinolfi.

Secondo quanto sostenuto recentemente da Adinolfi in un'intervista per 'Radio Cusano Campus' e in un post su Facebook, tale decreto legge tenderebbe a 'sbilanciare' i tradizionali ruoli di genere a favore della figura maschile(1).


 
Più specificatamente, Adinolfi ha anche affermato che la prevalenza del rapporto del bambino con la madre durante l'infanzia è determinante(specialmente in un periodo di trauma) e che è sbagliato cancellare l'assegno di mantenimento.

Oltre a ciò, Adinolfi ha dichiarato che ritiene giusto l'incontro tra il bambino e ha detto di capire le tematiche portate avanti dai padri separati, visto anche che lo stesso politico ha conosciuto il divorzio quando aveva una bambina piccola.
Detto ciò, lo stesso Adinolfi ha affermato di non apprezzare le lobby e ha sostenuto che lo stesso decreto Pillon deriva dalla lobby dei padri separati.

NOTA:

(1) https://www.tag24.it/215944-legge-pillon-adinolfi-non-mi-convince/

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.