Ads Top

Lo spread va ancora più su: tocca quota 160 punti. Il contratto di governo è chiuso, i mercati ancora in agitazione

Nuova giornata di tensione sui mercati italiani: lo spread, che in apertura aveva toccato quota 147 (in calo rispetto alla chiusura di ieri) è nuovamente schizzato e ha superato i valori di mercoledì, arrivando a 160. Sono i nuovi massimi da gennaio.

Piazza Affari va in negativo dopo un inizio in lieve rialzo: la seduta ha aperto a +0,41%, dopo il capitombolo di ieri, quando l'indice Ftse Mib è sprofondato a -2,3 per cento. Intorno alle 12.30 ha invertito la rotta, azzerando i guadagni. Pesa, ancora, la situazione politica, con Lega e 5 Stelle in cerca della quadra sulla nomina del premier e con alcuni nodi del contratto di governo ancora da sciogliere.

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.