Meghan Markle non pronuncia la tradizionale formula di obbedienza

Risultati immagini per Meghan Markle MATRIMONIO
Meghan Markle non pronuncia la tradizionale formula di obbedienza al marito, il principe Harry. È uno degli ultimi dettagli rivelati da Kensington Palace sul matrimonio dell'anno.
La coppia ha cercato di fondere tradizione e modernità: Harry porterà la fede nuziale anche dopo le nozze e ci sarà un coro gospel nella Chiesa di St. George al castello di Windsor, che canterà Stand by Me e This Little Light, uno dei canti da chiesa più amati dagli afroamericani, oltre all'inno gallese di rugby, Guide Me O Thou Great Redeemer.
Meghan -mulatta, divorziata e più grande di 6 anni rispetto al principe, secondogenito di Carlo e Diana- ha deciso di rompere la tradizione su molti fronti: nell'arco della giornata pronuncerà un discorso, presumibilmente di omaggio al marito e alla regina Elisabetta II, ed entrerà in chiesa da sola: il principe Carlo, erede al trono - in assenza del padre di lei- la attenderà a metà della navata e la accompagnerà all'altare solo nell'ultimo tratto.
Il principino George, il figlio primogenito di quattro anni di Kate e William -il quale oggi sarà testimone dello sposo Harry- insieme alla sorellina di tre anni Charlotte, sarà fra le sei damigelle e quattro paggetti che accompagneranno Harry e Meghan nel corso della cerimonia.

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.