Virginia Raggi: “Non mi ricandido. Arrivare viva alla fine di questo mandato sarà già un successo”

Virginia-Raggi-ricandido
Virginia Raggi (Foto Ansa)
Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, sgombra il campo da eventuali dubbi: “Non mi ricandido. Arrivare viva alla fine di questo mandato sarà già un successo”, ha detto, ricordando la regola dei due mandati in vigore nel Movimento 5 stelle. Una regola che, proprio di recente, è stata al centro della querelle tra il partito grillino e il sindaco di Pomezia, il pentastellato Fabio Fucci, che ha invece intenzione di ricandidarsi alle elezioni regionali 2018 per un terzo mandato.
“La regola è chiara e ce la siamo data”, ha detto Raggi, che a un giornalista che le sottolinea come servano due mandati per completare l’opera di un sindaco ha risposto: “Intanto direi che arrivare viva alla fine di questo mandato sarà un grandissimo successo”.
“Se toglierò le deleghe di vicesindaco della Città Metropolitana a Fabio Fucci? Di questo ne parleremo in maggioranza, c’è una maggioranza in Città Metropolitana che deve essere coinvolta”: così il sindaco di Roma ha commentato il caso Fucci.
Fabio Fucci, attuale vicesindaco della Città Metropolitana e sindaco di Pomezia, è entrato in rotta con il M5S perché dopo due mandati intende ricandidarsi contravvenendo alla regola M5S sul massimo dei due mandati elettivi.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.