Page Nav

HIDE

Gradient Skin

Gradient_Skin

Breaking News

latest

In Arabia Saudita torneranno i cinema, dopo 35 anni

http://www.ilpost.it/2017/12/12/arabia-saudita-cinema-35-anni/ L’11 dicembre l’ Arabia Saudita ha fatto sapere che dai primi mesi del ...

L’11 dicembre l’Arabia Saudita ha fatto sapere che dai primi mesi del 2018 permetterà l’apertura dei cinema in tutto il paese. I cinema erano stati vietati negli anni Ottanta e la nuova decisione fa parte del piano di riforme – proposto dal principe ereditario Mohammed bin Salman (spesso chiamato solo MbS) – che dovrebbe servire a rendere l’Arabia Saudita un paese più moderno. Il principale scopo del piano, che si chiama “Vision 2030”, è rendere l’Arabia Saudita indipendente dal petrolio entro il 2030.
Già a fine ottobre ci sono state per esempio alcune proiezioni cinematografiche in alcuni cinema di Riyad, la capitale del paese, e negli ultimi mesi sono arrivate altre decisioni sulla possibilità, per le donne, di guidare e andare a concerti o eventi sportivi. Il ministero per la Cultura e l’informazione ha fatto sapere che inizialmente verranno dati permessi per 90 giorni di apertura dei cinema. Non ha però fatto sapere come e quali film saranno soggetti a censura.
Nonostante i cinema dell’Arabia Saudita fossero chiusi, il cinema dell’Arabia Saudita non è stato fermo: nel 2013 La bicicletta verde della regista Haifaa al-Mansour fu candidato all’Oscar per il Miglior film straniero e nel 2016 è uscita Barakah Meets Barakah, una commedia romantica disponibile su Netflix.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

ALTRI ARTICOLI