Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

Followers su Blogger

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

WALL STREET JOURNAL, LA GIORNALISTA FEMMINISTA ASRA NOMANI: ''C'è Soros dietro le proteste contro la nomina di Kavanaugh'

Share it:
Risultati immagini per τζορτζ σόροσ

Di Salvatore Santoru
Recentemente il presidente statunitense Donald Trump aveva sostenuto che le proteste contro Brett Kavanaugh sarebbero state finanziate da George Soros(1). A quanto pare, Trump non è l'unico che la pensa così.
Difatti, come riportato in un articolo della Verità ripreso da Dagospia(2), la giornalista e scrittrice statunitense di origine indiana Asra Quratulain Nomani ha recentemente scritto che ciò potrebbe corrispondere al vero. Più precisamente, la stessa attivista femminista ha sostenuto ciò in un articolo per il noto quotidiano Wall Street Journal(3).
Andando maggiormente nei particolari, secondo la Nomani "le proteste al Campidoglio di sabato [...] sono state organizzate da gruppi di cui il signor Soros è un importante mecenate". Inoltre, la giornalista ha scritto che "almeno 20 dei più grandi gruppi che hanno guidato le proteste anti Kavanaugh del sabato sono stati beneficiari della Open society" e che "MoveOn.org, una lobby e organizzazione democratica fondata con i soldi di Soros», scrive, «ha inviato regolarmente ai suoi seguaci lettere che li rimandavano a un form di Google in cui potevano chiedere biglietti per i treni o posti letto".
NOTE:
Share it:

Asra Nomani

Brett Kavanaugh

news

Soros

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione