Breaking News

6/breakingnews/random
Visualizzazione post con etichetta Mario Cerciello Rega. Mostra tutti i post

Cerciello Rega, 2 militari rischiano il processo: bendarono l'americano


Di Marco Della Corte

La procura di Roma ha chiuso le indagini riguardanti il bendaggio di Christian Gabriel Natale Hjorth, uno dei due presunti assassini di Mario Cerciello Rega, vicebrigadiere originario di Somma Vesuviana.

Come si legge da Adnkronos, rischiano il processo due militari: Fabio Manganaro e Silvio Pellegrino. Hjorth venne bendato all'interno della caserma dei carabinieri di via in Selci a Roma poco dopo essere stato fermato. I due avrebbero avuto ruoli diversi nei confronti del ragazzo statunitense.
Fabio Manganaro, responsabile di aver bendato il giovane, era stato il primo ad essere individuato, grazie alle indagini dei carabinieri del nucleo investigativo, coordinati dal procuratore facente funzioni Michele Prestipino e dal procuratore aggiunto Nunzia d'Elia. Manganaro è ora accusato di misura di rigore non consentita dalla legge. Silvio Pellegrini è il secondo ad essere stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di abuso di ufficio e per aver pubblicate immagini di persona privata della libertà avendo scattato la foto al californiano bendato, rendendola in seguito pubblica.

Cerciello Rega: rischio processo per due colleghi

I carabinieri Fabio Manganaro e Silvio Pellegrini rischiano il processo. I due, a seconda delle posizioni, sono accusati di aver bendato uno dei due presunti assassini di Mario Cerciello Rega, ovvero, Christian Gabriel Natale Hjorth. Il giovane, durante il suo stato di fermo presso una caserma di Roma sita in via in Selci, venne fotografato bendato. L'immagine del californiano venne in seguito resa pubblica. La procura di Roma ha appena chiuso le indagini, atto che precede la richiesta di rinvio a giudizio, nei confronti dei due carabinieri.
A Fabio Manganaro è stato contestato da parte dei pm di piazzale Clodio, l'accusa di misura di rigore non consentita dalla legge per aver bendato Hjorth. Il reato contestato al collega Silvio Pellegrini è invece quello di abuso d'ufficio e pubblicazione di immagine di persona privata della libertà, per aver scattato una foto al soggetto in questione, rendendola in seguito pubblica. Pellegrini avrebbe reso nota l'immagine del ragazzo bendato in almeno due chat di Whatsapp.
In realtà, a rischiare il processo è anche Sandro Ottaviani, comandante della stazione Farnese. Il mitare è accusato di falso in quanto avrebbe mentito riguardo l'arma di Andrea Varriale. L'omicidio di Mario Cerciello Rega avvenne il 26 luglio 2019. Varriale, in tale contesto, era disarmato. Nonostante tutto, Ottaviani affermò di aver ricevuto la pistola dallo stesso mentre si trovava al pronto soccorso Santo Spirito, dove Cerciello Rega si era ricoverato.

Mario Cerciello Rega, il padre di Gabriel Natale: 'Lui non c'entra con tutta questa vicenda'


Di Salvatore Santoru

In un'intervista per il Corriere Della Sera il padre di uno dei due ragazzi arrestati per l'omicidio di Mario Cerciello RegaGabriel Natale, ha sostenuto che il figlio non c'entri con il tragico fatto di cronaca. Più specificatamente, l'uomo ha detto che il figlio non sarebbe coinvolto nell'omicidio.

Inoltre, Fabrizio Natale ha ribadito che suo figlio non sapeva che Elder Lee aveva un coltello con sé quel giorno.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/08/carabiniere-ucciso-parla-il-padre-di-gabriel-natale-non-e-un-assasino-002961463.html

Mario Cerciello Rega, secondo il legale della Knox ci sarebbero somiglianze con il caso che ha coinvolto la ragazza



Di Salvatore Santoru

Secondo il legale di Amanda Knox, Carlo Dalla Vedova, vi sarebbero delle somiglianze tra la vicenda che ha interessato la ragazza e i due giovanissimi di origine statunitense. Più specificatamente, l'avvocato ha sostenuto che i titoli dei giornali sarebbero molto simili e ha dubitato sulla colpevolezza dei due ragazzi nella vicenda relativa all'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega.

Oltre a ciò, il legale si è anche chiesto come mai l'audio di una telefonata e una fotografia siano ormai di dominio pubblico, nonostante erano coperti dal segreto.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/carabiniere-ucciso-a-roma-il-legale-di-amanda-knox-caso-simile-002956751.html 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FOTO: https://www.fanpage.it

Mario Cerciello Rega, Sgarbi critica Mentana: ecco cosa ha detto


Di Salvatore Santoru

Vittorio Sgarbi ha decisamente criticato Enrico Mentana su Facebook. Più specificatamente, Sgarbi ha criticato la presa di posizione assunta del giornalista sul caso del giovane bendato di origine statunitense, uno dei due protagonisti dell'omicidio del vicebrigadiere Rega.

Secondo il critico d'arte lo stesso Mentana si sarebbe comportato da 'anima bella' e avrebbe scritto con molta retorica.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cultura-spettacoli/2019/07/carabiniere-ucciso-sgarbi-contro-mentana-quellanima-bella-scrive-imprecisioni-002956567.html

Mario Cerciello Rega, il Comandante Alfa contro Saviano: ecco cosa ha detto


Di Salvatore Santoru

Recentemente il Comandante Alfa, il fondatore dei Gis(gruppi di intervento speciale) ha decisamente criticato Roberto Saviano. Più precisamente, ha sostenuto che il celebre scrittore e saggista dovrebbe vergognarsi. La polemica è relativa alle affermazioni fatte da Saviano sull'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega.

Oltre a ciò, il militare ha affermato di aver dato mandato alla sua casa editrice per la rimozione delle prefazioni di Saviano ai suoi libri e ha ribadito che la loro presenza non è stata una sua scelta.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/carabiniere-ucciso-il-comandante-alfa-saviano-si-deve-vergognare-002956485.html

Mario Cerciello Rega, Luca Bizzarri: 'I colpevoli devono stare in carcere, non in una topaia'


Di Salvatore Santoru

Il noto attore e comico Luca Bizzarri ha voluto dire la sua sul caso dell'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. Più specificatamente, Bizzarri ha scritto su Twitter che i colpevoli devono scontare la loro pena in un carcere che rispetti il diritto internazionale.

Proprio tale tweet è stato decisamente criticato da alcuni utenti del social, mentre è stato apprezzato da altri.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/carabiniere-ucciso-lattore-luca-bizzarri-su-twitter-carcere-non-sia-una-topaia-002956463.html

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FOTO: https://gossip.fanpage.it/luca-bizzarri-stavano-operando-mio-padre-e-una-signora-mi-chiese-un-selfie/

Mario Cerciello Rega, il commento shock forse scritto da una prof


Di Salvatore Santoru

Sta facendo discutere un commento choc che sarebbe stato scritto da una signora 51enne, che di mestiere farebbe l'insegnante in una scuola di Novara. Tale commento è relativo all'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega.
Proprio nello stesso commento si legge che non si sentirà la mancanza del suddetto carabiniere e, in seguito, la stessa 51enne si è scusata e ha scritto di aver scritto un post di scuse.

'Agorà Estate', la Santanché: 'Hanno parlato molto poco del carabiniere Mario Cerciello Rega'


Di Salvatore Santoru

Durante una puntata del programma di RAI 3 'Agorà Estate', Daniela Santanchè ha fortemente criticato la conduttrice Monica Giandotti. Secondo la politica di centrodestra, lo stesso programma avrebbe parlato pochissimo della tragica vicenda legata all'omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega.

A seguito della 'sfuriata televisiva', la stessa politica di Fratelli D'Italia ha annunciato di aver presentato un'interrogazione alla Commissione di Vigilanza della RAI. 

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/politica/2019/07/la-santanche-agora-ha-snobbato-il-carabiniere-ucciso-002955807.html

Mario Cerciello Rega, Rita Dalla Chiesa critica Saviano per il post sul carabiniere


Di Salvatore Santoru

Rita Dalla Chiesa ha criticato Roberto Saviano per il suo post relativo all'omicidio di un carabiniere, il 31enne Mario Cerciello Rega. Lo scrittore aveva scritto che non bisognava utilizzare la vicenda a scopi politici, ovvero sia sottolineando l'origine straniera degli autori del tragico fatto di cronaca.

La Dalla Chiesa ha postato un post su Instagram in cui ha scritto di essere senza parole per quanto sostenuto da Saviano e ha sostenuto che gli uomini della sua scorta dovrebbero abbandonarlo.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/carabiniere-ucciso-rita-dalla-chiesa-contro-saviano-sono-rimasta-senza-parole-002955483.html

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FOTO: https://tv.fanpage.it

NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *