OPERAZIONE ROBIN: bloccata banda di rapitanori che operava nel Nord Italia, in manette 9 uomini di origine albanese



Di Salvatore Santoru

Nove uomini di origine albanese sono stati arrestati in seguito all'operazione Robin(1) condotta dal Nucleo investigativo di Cuneo e Radiomobile della Compagnia di Saluzzo e coordinata dalla Procura.
Sono ritenuti responsabili di 18 furti in abitazione avvenuti tra novembre e febbraio a Verzuolo, a Pianfei (in ben 3 casi), aVillanova Mondovì (4 episodi), a San Michele Mondovì, nonché a Farigliano, Vicoforte, Avigliana di Busca, Busca, Manta, Villafalletto, Lesegno e Mondovì.
Inoltre, il gruppo è responsabile anche della rapina del bar “Terranova” di Villanova Mondovì del 18 gennaio 2017, rapina in cui uno dei ladri minacciò con un manganello di ferro la proprietaria del bar.

Secondo le indagini, uno degli arrestati si vantava delle rapine su Facebook, dove alla voce professione scriveva esplicitamente “Ladro” e sosteneva che la sua banda "rubava ai ricchi per dare ai poveri".

 NOTA:

(1)http://www.lastampa.it/2017/09/19/edizioni/cuneo/bloccata-banda-di-albanesi-autrice-di-decine-di-furti-FPRIQkED6crjebiCg1MjiJ/pagina.html

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.