Nancy Brilli difende Fausto Brizzi: “È una persona corretta”

NANCY-BRILLI
“Non avevo mai sentito una chiacchiera finora. Conosco Brizzi come persona corretta, un bravo regista e produttore. Un amico che si è comportato sempre correttamente”. Così Nancy Brilli replica alle accuse di presunte molestie sessuali che alcune attrici hanno mosso nei confronti di Fausto Brizzi.
“Bisogna capire la differenza tra un’avance e una molestia” dice, “se uno ti dice: ‘me te farei’ è un’avance inopportuna, è un complimento simpatico? Ci dobbiamo capire. E se si fa una denuncia deve essere con nome e cognome e circostanziata sul fatto, altrimenti tutti possono parlare male di tutti e non abbiamo bisogno di questo” incalza la Brilli. L’attrice già su Twitter aveva difeso il regista: “Brizzi con me si è sempre comportato in modo impeccabile” ha scritto, “e sul set nessuna si è mai lamentata”.
Dalla Brilli arriva poi un monito alle donne: “È importante che siano consapevoli del fatto che non deve essere chiesto loro nient’altro che il proprio lavoro. Altrimenti puoi alzarti e andartene. Non può essere la paura che ti venga bloccata la carriera a non farti parlare, perché se è così vuol dire che accetti che il tuo percorso professionale preveda uno scambio di favori sessuali e questo non va bene” precisa l’attirce, “a me è successo di non fare alcuni lavori perché mi era stato chiesto un contributo che non fosse solo professionale. Non bisogna aver paura”.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.