MARTE, ricercatori italiani scoprono un bacino di acqua: ecco perché potrebbe 'custodire la vita'

Risultati immagini per MARTE ACQUA

Di Salvatore Santoru

Recentemente un team di ricercatori italiani ha scoperto l'esistenza di un bacino di acqua, probabilmente salata, su Marte.
Tale bacino risulterebbe essere profondo circa 1,5 km sotto il ghiaccio del polo sud del pianeta rosso.




Come spiegato in un articolo dell'AGI(1), tale scoperta potrebbe far luce sul 'mistero' dell'esistenza della vita su Marte.
Più specificatamente, sempre stando a quanto spiegato nell'articolo dell'AGI, un tempo il pianeta rosso aveva acqua in superficie e un emisfero era completamente ricoperto da un grande oceano.

Su ciò, c'è da dire che è da decenni che gli esperti si chiedono dove sia finita tutta quest'acqua e pare che una parte di essa è sicuramente evaporata quando Marte perse la sua atmosfera. 
NOTA:

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.