Cosa prevede il Decreto Dignità (in estrema sintesi)

Risultati immagini per Decreto Dignità
Ecco cosa prevede in estrema sintesi il Decreto Dignità passato oggi al Senato. I punti principali sono la riduzione da 36 a 24 mesi della durata massima dei contratti a termine, la reintroduzione delle causali dopo i primi 12 mesi, le misure contro le delocalizzazioni delle imprese, la stretta sui giochi e, nel capitolo fiscale, l’esclusione dallo split payment dei professionisti.
Int2

Posta un commento

Partecipa alla discussione

Informazione Consapevole, l'informazione libera e Indipendente