Breaking News

3/breakingnews/random
Visualizzazione post con etichetta Carola Rackete. Mostra tutti i post

Massimiliano Rugo, da Meloni alla Sea Watch: "Non possiamo lasciare morire le persone"



Le storie di cambio di casacca non sono solo unilaterali: abituati come siamo a vedere persone 'di sinistra' cominciare a vestire i colori della destra più estrema, che possa succedere anche il contrario non ci pensiamo spesso. Eppure succede, anche se Massimiliano Rugo, ex Fratelli d'Italia non si può certo definire di sinistra. Anzi: tra i suoi obiettivi ci sarebbe quello di rifondare il Msi
Eppure Massimiliano Rugo, ex candidato sindaco a Bibbona (Livorno), la tessere di Fratelli d'Italia l'ha restituita. Non solo: ha contattato la Sea Watch e ha chiesto di potersi imbarcare nella stessa nave di Carola Rackete, la stessa contro cui la destra ha sbraitato negli ultimi mesi, per salvare i migranti. Perché, dice lui, "non si tratta di essere di destra o di sinistra, andare a soccorrere persone in pericolo che hanno alle spalle storie di dolore è semplicemente una scelta di buon senso. Si tratta di essere delle brave persone e di sfatare tutte quelle frasi di propaganda che vogliono convincerci che il pericolo sono gli immigrati. Trovo sbagliato fare campagna elettorale sulla loro pelle". 


FONTE E ARTICOLO COMPLETO: https://www.globalist.it/politics/2020/01/20/massimiliano-rugo-da-meloni-alla-sea-watch-non-possiamo-lasciare-morire-le-persone-2051862.html

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FOTO: http://www.destradipopolo.net

Carola Rackete, l'accusa al Parlamento UE: 'Dove eravate quando ho chiesto aiuto?'


Di Salvatore Santoru

Recentemente Carola Rackete ha tenuto un discorso all’audizione della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni del Parlamento europeo. 
Stando a quanto riportato dall'Huffington Post(1), la stessa capitana della Sea Watch 3 è stata salutata da un lungo applauso.

L'affondo di Carola sull'Unione Europea: 'Abbiamo ricevuto risposte solo dalla Libia'

Durante il discorso, Carola ha decisamente attaccato le autorità dell'Unione Europea. Entrando nei dettagli e stando a quanto riporta il Fatto Quotidiano, rivolgendosi ai membri del Parlamento europeo la ragazza tedesca ha testualmente detto: “Dove eravate quando abbiamo chiesto aiuto attraverso tutti i canali diplomatici e ufficiali?".

Inoltre, la giovane capitana ha ribadito che l'unica risposta ricevuta è stata quella di Tripoli.

La critica di Salvini: 'Non applaudirei mai chi ha cercato di speronare una motovedetta dei finanzieri'

La calorosa accoglienza di Carola al Parlamento UE non è per niente piaciuta a Matteo Salvini. Difatti, riporta il già citato articolo dell'Huff Post, lo stesso segretario della Lega Nord ha dichiarato di provare pena per gli eurodeputati che hanno applaudito la capitana della Sea Watch 3.

Oltre a ciò, l'ex ministro degli Interni ha sostenuto che non applaudirebbe mai "una comandante che, dopo aver aspettato deliberatamente 15 giorni al largo di Lampedusa per scaricare a tutti i costi degli immigrati in Italia, ha addirittura speronato una motovedetta della Guardia di Finanza mettendo a rischio la vita delle donne e degli uomini in divisa".

NOTE:

(1) https://www.huffingtonpost.it/entry/carola-rackete-al-parlamento-ue-dove-eravate-quando-ho-chiesto-aiuto_it_5d95ac08e4b0f5bf796f8381

(2) https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/10/03/ue-carola-rackete-al-parlamento-europeo-dove-eravate-quando-ho-chiesto-aiuto-governi-hanno-alzato-muri-nella-culla-dei-diritti-umani/5494149/

Carola Rackete, la tesi dell'ex capo dei servizi segreti tedeschi: 'C'è un piano governativo dietro la Sea Watch'


Di Salvatore Santoru

Secondo l'ex capo dell'agenzia di sicurezza interna della Germania, Hans-Georg Maassen, dietro le operazioni della Sea Watch 3 vi sarebbe un piano del governo tedesco. Più precisamente, il funzionario ha affermato che l'operazione della ONG sarebbe stata progettata da parte della tv pubblica Ard.

Maasen era stato rimosso dal suo incarico a seguito dei fatti di Chemnitz.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/politica/2019/07/carola-lex-capo-dei-servizi-segreti-tedeschi-dietro-la-ong-ce-un-piano-del-governo-002956915.html

Carola Rackete, i legali chiederanno i risarcimenti per gli insulti online


Di Salvatore Santoru

La capitana della Sea WatchCarola Rackete è stata molto criticata da alcuni utenti del web e, in diversi casi, è stata insultata anche in modo sessista. Recentemente, la sua legale Kathy La Torre ha creato una campagna mediatica contro l'hate speech insieme alla filosofa dell'associazione Tlon Maura Gancitano.
Tale campagna, denominata #OdiareTiCosta, si basa sulla richiesta di risarcimenti nei confronti degli haters e ciò al fine di tutelare le vittime del linguaggio dell'odio.

Sea Watch 3, il legale di Carola Rackete sostiene che Salvini verrà querelato


Di Salvatore Santoru

L'avvocato di Carola RacketeAlessandro Gamberini, ha sostenuto di essere pronto ad una possibile querela nei confronti di Matteo Salvini. Più specificatamente, tale querela è relativa alle diverse critiche fatte dal ministro dell'Interno alla capitana.

Dal canto suo, Salvini ha risposto sostenendo di non temere la querela e di non aver nessuna paura di una "ricca viziata comunista".

PER APPROFONDIREhttps://it.blastingnews.com/politica/2019/07/sea-watch-parla-il-legale-di-carola-denunceremo-salvini-per-diffamazione-002942483.html

La foto di Carola era già stata diffusa dall'Adnkronos


Di Salvatore Santoru

Alcuni giorni si è parlato molto di una foto segnaletica di Carola Rackete, foto che è stata diffusa anche su alcuni social. Su ciò, c'è da dire che l'immagine era stata condivisa anche da un utente italiano sul social network russo 'VKontakte' e, in precedenza, si era sospettato che la diffusione della foto partisse proprio da tale social.

Negli ultimi giorni si è scoperto che la foto era già stata diffusa altrove e, ben prima di Vk, era stata caricata anche dall'Adnkronos

PER APPROFONDIREhttps://it.blastingnews.com/politica/2019/07/carola-la-foto-segnaletica-sarebbe-stata-diffusa-dalladnkronos-002941437.html

L'Anm contro Salvini: 'Semina odio contro i magistrati'


Di Salvatore Santoru

Recentemente Salvini ha decisamente criticato la gip di Agrigento, Alessandra Vella, che ha deciso la scarcerazione di Carola Rackete. A seguito delle critiche di Salvini, l'associazione nazionale dei magistrati ha contestato le sue dichiarazioni.

Inoltre, secondo l'Anm lo stesso ministro dell'Interno rischierebbe di istigare all'odio contro la gip e la magistratura in generale.  

PER APPROFONDIREhttps://it.blastingnews.com/politica/2019/07/lassociazione-dei-magistrati-critica-salvini-istiga-allodio-contro-di-noi-002941259.html

La presunta foto segnaletica di Carola diffusa da un account italiano sul social russo VK


Di Salvatore Santoru

Da qualche giorno si è diffusa nel web una foto segnaletica di Carola Rackete. L'autenticità di tale foto non è provata e, recentemente, la procura di Agrigento ha avviato un'indagine al fine di scoprire chi sarebbero i responsabili della diffusione della stessa immagine.

Sino ad ora, quel che si sa è che la foto è stata pubblicata sul social network russo VKontakte da un utente italiano, Giancarmine Bonamassa, avente simpatie per l'estrema destra europea e mondiale, anche di stampo neofascista o ispirata al Terzo Reich.

PER APPROFONDIRE: https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/carola-presunta-foto-segnaletica-rubata-diffusa-da-utente-italiano-su-social-russo-002940411.html

Sea Watch, in tribunale Carola ha sostenuto che non aveva intenzione di colpire i finanzieri. Il procuratore sostiene che non ha agito per necessità


Di Salvatore Santoru

Recentemente Carola Rackete è stata sentita nel tribunale di Porto Empedocle
Più specificatamente, la giovane capitana della Sea Watch 3 ha sostenuto di non aver avuto intenzione di colpire la motovedetta della Guardia di Finanza. 

Inoltre, il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio ha affermato che la ragazza non avrebbe agito per "stato di necessità". 

PER APPROFONDIRE: https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/sea-watch-carola-in-tribunale-non-volevo-colpire-i-finanzieri-002940163.html

Sea Watch, il presidente tedesco Steinmeier critica il governo italiano: 'Non si può considerare un criminale chi salva vite umane'


Di Salvatore Santoru

Nell'ambito di un'intervista concessa alla 'Zdf', il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier ha criticato l'atteggiamento tenuto dal governo italiano nei confronti dell'arresto di Carola Rackete. Più precisamente, il premier della Germania ha affermato che chi salva vite umane non può essere considerato come un criminale.

Inoltre, lo stesso Steinmeier ha dichiarato che si aspettava un comportamento diverso da parte del governo dell'Italia.

PER APPROFONDIRE: https://it.blastingnews.com/politica/2019/07/sea-watch-steinmeier-contro-litalia-chi-salva-vite-non-e-un-criminale-002939919.html

Sea Watch, il migrante senegalese: 'Carola è una brava ragazza, Salvini ha in parte ragione'



Di Salvatore Santoru

Un migrante senegalese ospite della Sea Watch 3 è stato recentemente intervistato da EuroNews. Durante l'intervista di Giorgia Orlandi, lo stesso 24enne Khadim Diop ha affermato che Carola Rackete è una brava ragazza e ha fatto tutto il possibile per salvargli.

Inoltre, Diop ha sostenuto che Salvini ha parzialmente ragione e che la crisi migratoria dovrebbe essere risolta a livello europeo e, in tal modo, senza lasciare sola l'Italia. 

PER APPROFONDIRE: https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/07/sea-watch-parla-un-migrante-carola-e-brava-e-salvini-ha-parzialmente-ragione-002939773.html

L'Olanda contro Carola: 'Doveva portare i migranti altrove, in Tunisia o in Libia'


Di Salvatore Santoru

In una recente lettera indirizzata al Viminale, la segreteria di Stato all'immigrazione olandese Ankie Broekers-Knol ha criticato la Sea Watch. Più precisamente, secondo la Knol, la stessa imbarcazione diretta da Carola Rackete poteva dirigersi verso altri porti come quello tunisino o libico.

Inoltre, nella lettera la segretaria di Stato dei Paesi Bassi ha fatto un parziale elogio di Matteo Salvini e delle sue politiche.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/politica/2019/06/lolanda-contro-la-capitana-rackete-poteva-far-sbarcare-i-migranti-da-altre-parti-002939233.html

Sea Watch, la versione di Carola: 'Alcuni migranti stavano male, dovevo fargli sbarcare'


Di Salvatore Santoru

La capitana della Sea Watch Carola Rackete ha commentato il suo arresto e le controversie che la stavano riguardando negli ultimi giorni. Più specificatamente, la giovane tedesca ha affermato che lo sbarco è stato dovuto a condizioni di necessità e di salute dei migranti.

Difatti, sempre secondo la comandante della nave della Sea Watch International, alcuni migranti si sarebbero potuti suicidare.

 PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/politica/2019/06/sea-watch-parla-carola-dovevo-sbarcare-temevo-suicidio-di-migranti-002939197.html

Caso Sea Watch, Adriano Sofri attacca Salvini. Il ministro invoca la querela


Di Salvatore Santoru

Adriano Sofri ha fortemente polemizzato con Salvini in merito alla vicenda che riguarda Sea Watch e la comandante Carola Rackete. Più precisamente, in un articolo sul Foglio Sofri ha utilizzato diversi insulti contro il ministro dell'Interno, che a sua volta ha invocato la querela.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/politica/2019/06/sea-watch-il-forte-attacco-di-adriano-sofri-contro-salvini-pallone-gonfiato-002938993.html

La nave della Sea Watch è sbarcata a Lampedusa, arrestata Carola Rackete

Di Salvatore Santoru

La nave della Sea Watch 3 è ufficialmente sbarcata a Lampedusa. A seguito dell'arrivo dell'imbarcazione nel porto dell'isola siciliana, la comandante Carola Rackete è stata posta in stato d'arresto. Più specificatamente, la motivazione dell'arresto risiede nella violazione dell'articolo 1100 del codice di navigazione.

Inoltre, la Guardia di Finanza ha motivato l'arresto con l'accusa di "resistenza a nave di guerra". Su ciò, bisogna dire che una motovedetta degli stessi finanzieri aveva cercato di evitare lo sbarco della nave della ONG, che ha e continuato la manovra di accostamento rischiando di schiacciare la stessa motovedetta.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/cronaca/2019/06/sea-watch-attracca-a-lampedusa-la-capitana-viene-arrestata-dai-finanzieri-002938795.html

La capitana della Sea Watch ha deciso di far sbarcare i migranti a Lampedusa, ecco le sue motivazioni


Di Salvatore Santoru

La comandante della Sea Watch 3, la tedesca Carola Rackete, ha recentemente scelto di tentare di far sbarcare i migranti a Lampedusa. La Rackete ha sostenuto che tale decisione sarebbe l'unica possibile e ha affermato che la sua non è una provocazione ma una decisione basata sulla necessità e la responsabilità.

Sea Watch, la capitana ha intenzione di forzare il blocco e far sbarcare i migranti in Italia


Di Salvatore Santoru

La capitana della Sea Watch 3,Carola Rackete, ha affermato di essere pronta per forzare il blocco e far arrivare l'imbarcazione della ONG Lampedusa. A quanto pare, la decisione potrebbe essere una questione di ore.

PER APPROFONDIRE- https://it.blastingnews.com/politica/2019/06/migranti-la-capitana-tedesca-della-nave-della-ong-vuole-forzare-il-blocco-002936917.html

NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *