Follow by Email

ULTIMI ARTICOLI

Total Pageviews

BLOGROLL(ITA-INTERNAZIONALE)

ARCHIVIO BLOG

Followers su Blogger

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|
Visualizzazione post con etichetta Emanuele Morganti. Mostra tutti i post

ALATRI, C'E' UN OTTAVO INDAGATO PER LA MORTE DI EMANUELE MORGANTI

Risultati immagini per rip emanuele

Di Salvatore Santoru

C'è anche un ottavo indagato nell'inchiesta sull'omicidio del vent'enne Emanuele Morganti.
Secondo quanto riportato sul "Messaggero"(1) si tratterebbe di un uomo che era presente nel momento dell'aggressione e la cui identificazione è avvenuta nelle ultime ore.

NOTE:

(1)http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/emanuele_morganti_alatri_indagati-2355906.html

Alatri, ministro valuta ispettori per gip che liberò Mario Castagnacci

L'immagine può contenere: 1 persona

Liberato il fermato di Alatri, Orlando valuta un'ispezione



Di Chiara Sarra

"Si deve valutare se ci sono state abnormità, nella valutazione del giudice. Io ho predisposto gli accertamenti per verificare se ci sono le condizioni per l'invio degli ispettori".
A dirlo è il ministro della giustizia Andrea Orlando, che a Piazzapulita su La7 commenta così il delitto di Alatri, per cui è stato fermato anche Mario Castagnacci, arrestato il giorno prima dell'omicidio per detenzione di droga e subito liberato- "La Costituzione fissa dei limiti molto netti tra le funzioni del ministro della Giustizia e quelle della magistratura", premette il Guardasigilli, "Ma quando emergono profili che possono avere un rilievo disciplinare, il ministro è tenuto a intervenire".
Intanto il caso finisce anche sul tavolo del Consiglio Superiore della Magistratura: il consigliere laico Pierantonio Zanettin ha infatti chiesto "l'apertura di una pratica nei confronti del giudice del tribunale di Roma che ha disposto la scarcerazione, senza obbligo di firma, di Mario Castagnacci".

FONTE:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/liberato-fermato-alatri-orlando-valuta-unispezione-1380950.html

ALATRI: ANCHE L'AVVOCATO NON VUOLE DIFENDERE MARIO CASTAGNACCI, UNO DEGLI ASSASSINI DI EMANUELE MORGANTI

Risultati immagini per Mario Castagnacci

Di Salvatore Santoru

Anche l'avvocato Tony Ceccarelli ha deciso di rinunciare alla difesa di Mario Castagnacci, uno degli assassini di Emanuele Morganti.
Come riporta "Perté Online"(1) l'avvocato ha sostenuto che la decisione dell'avvocato è stata presa autonomamente e senza alcun tipo di pressione.

NOTE:

(1)http://www.perteonline.it/2017/03/29/alatri-mario-castagnacci-senza-avvocato/

ALATRI, UNO DEGLI ASSASSINI ERA STATO ANCHE UN BULLO CONTRO EMANUELE AI TEMPI DELLE MEDIE

Risultati immagini per ALATRI emanuele

Di Salvatore Santoru

Nuovi dettagli inquietanti emergono nel tragico caso di Alatri.
Secondo quanto riportato dal "Tempo"(1) il ragazzo ucciso,Emanuele Morganti, era stato già vittima di bullismo da parte di uno dei due assassini, Paolo Palmisani.
La rivelazione è stata fatta da una donna allo stesso quotidiano e stando all'articolo e alle cronache Paolo Palmisani era stato sospeso più volte e sin da ragazzino era spietato e sadico.

Indubbiamente, tale triste vicenda deve far riflettere sulla minimizzazione che troppo spesso si fa sul bullismo violento e/o radicalizzato e sul fatto che bisogna fare in modo di prevenire e combattere il fenomeno fornendo supporto e strumenti di difesa alle vittime nonché cercando di disciplinare i vari bulli e non minimizzare o risolvere tutto con tante belle parole che poi servono a poco.

NOTE:

(1)http://www.iltempo.it/cronache/2017/03/29/news/gli-assassini-di-emanuele-morganti-dopo-l-omicidio-di-alatri-sono-andati-a-vantarsi-in-discoteca-1026798/

ALATRI, I DUE ASSASSINI DI EMANUELE MORGANTI SI ERANO VANTATI DELL'OMICIDIO

Risultati immagini per ASSASSINI EMANUELE
Paolo Palmisani e Mario Castagnacci dopo aver selvaggiamente picchiato Emanuele Morganti si sono diretti in un locale di Frosinone, situato lungo la Statale Monti Lepini e qui, come raccontano alcuni testimoni sentiti dagli investigatori, si sarebbero vantati di aver pestato "uno che ci aveva risposto". Sono dettagli inquietanti quelli che emergono dopo il fermo dei due indagati. Alatri sembra aver cominciato a rompere il muro di omertà perché la morte di Emanuele è stata abietta e crudele.
"Mio figlio alle medie era stato più volte oggetto di atti di bullismo da parte di Paolo Palmisani - racconta una donna che preferisce mantenere l'anonimato -. Lo stesso Paolo è stato sospeso più volte, da adolescente era già spietato e sadico. I due fermati sono uomini violenti con numerosi precedenti penali, attaccabrighe e assuntori quotidiani di cocaina". 
Mario Castagnacci, infatti, era stato arrestato a Roma, mercoledì sera, nel suo appartamento con i coinquilini dai carabinieri che avevano trovato nelle stanze sostanza stupefacente pronta per essere spacciata. Il ragazzo accusato del brutale pestaggio di Emanuele Morganti, era stato messo ai domiciliari. Venerdì mattina, dopo la convalida da parte del giudice del Tribunale di Roma, l'uomo è stato rimesso in libertà. Nel pomeriggio dello stesso giorno, Castagnacci ha fatto ritorno ad Alatri dove nel corso della nottata avrebbe poi assassinato il povero 20enne. L'avvocato difensore, Tony Ceccarelli, ha rimesso il mandato di difesa ed ha consegnato la rinuncia in Procura a Roma. Questo ha fatto slittare l'interrogatorio del detenuto a Regina Coeli che insieme a Paolo Palmisani è in isolamento.