Strage sulla Rambla, la polizia ferma Younes Abouyaaqoub: ucciso



Di Francesco Olivo

È finita non lontano da Barcellona, la fuga di Younes Abouyaaqoub, 22 anni, l’autista alla guida del furgone assassino della Rambla. Il terrorista è stato ucciso dai Mossos d’Esquadra, forze di polizia catalane, in un conflitto a fuoco che si è verificato nel vicino comune di Subirats. Aveva una cintura esplosiva che si è poi dimostrata essere falsa, come quelle dei 5 terroristi che venerdì notte hanno attaccato il lungomare di Cambrils, e urlava «Allah Akbar». La carretera C-243B è stata chiusa.  
Il ministero dell’interno catalano aveva nelle scorse ore diffuso nuove fotografie di Abouyaaqoub, con un appello: «Chiediamo l’aiuto della cittadinanza per trovarlo».  
E proprio dalla segnalazione di una donna, che ha visto un giovane somigliante al ricercato aggirarsi nei pressi delle case e fuggire dopo le sue urla verso i vigneti, sarebbe partita l’azione degli agenti.  

Nessun commento

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
TUTTE LE NEWS DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE
Powered by Blogger.