GIAPPONE, da aprile 2017 si sta avendo un graduale cambiamento nella gestione dell'immigrazione

Risultati immagini per foreign in japan

Di Salvatore Santoru

Nel 2013 gli stranieri presenti in Giappone ammontavano all'1,6 percento della popolazione, mentre l'Italia era all'8,1(sempre stando a migranti regolari o di cui è tracciata la presenza, nb).
Ma, da aprile 2017 anche il paese asiatico ha deciso di modificare gradualmente la propria politica sull'immigrazione.

Come riporta 'Il Post'(1), si è ristrutturato il sistema che permette agli stranieri di ottenere un visto permanente per il paese nipponico e tale graduale cambiamento della politica giapponese sull'immigrazione è dovuto al costante invecchiamento della popolazione locale e alla ricerca di manodopera sempre più giovane.

NOTA:

(1) http://www.ilpost.it/2017/11/21/giappone-finalmente-si-sta-aprendo-agli-immigrati/

Posta un commento

Partecipa alla discussione

Informazione Consapevole, l'informazione libera e Indipendente