Ads Top

Cottarelli riceve l’incarico per formare il governo: “Se non arriva la fiducia, elezioni dopo agosto”

Risultati immagini per Cottarelli


Dopo il passo indietro del premier incaricato Giuseppe Conte che ha rimesso l’incarico perché impossibilitato a procedere visto il veto sul ministro dell’Economia Paolo Savona, Carlo Cottarelli ha accettato l’incarico dal Capo dello Stato Sergio Mattarella di tentare di formare il governo. 

L’incarico  
«Ho accettato l’incarico di formare un governo come mi ha chiesto il presidente della Repubblica. Sono molto onorato come italiano di questo incarico e naturalmente ce la metterò tutta. Mi presenterò con un programma che in caso di fiducia includa l’approvazione della legge bilancio e poi preveda lo scioglimento del Parlamento e elezioni nel 2019». «In assenza di fiducia - ha aggiunto - il governo si dimetterebbe immediatamente ed il suo compito è quello dell’ordinaria amministrazione per le elezioni dopo il mese di agosto». Poi la rassicurazione: «Essenziale la partecipazione dell’Italia all’area Euro». Il premier incaricato ha anche assicurato «tempi molto stretti» per la presentazione della «lista dei ministri» al presidente della Repubblica. 

Intanto Luigi Di Maio ha invocato l’impeachment mentre Salvini ha chiesto un ritorno rapido al voto. 

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.