SAN PIETROBURGO, giovane 'attivista femminista e star dei social' versa acqua e candeggina sugli uomini seduti a gambe larghe nella metro: 'Atto di protesta contro il manspreading'

Risultati immagini per Anna Dovgalyuk candeggina

Di Salvatore Santoru

Nella metro di San Pietroburgo un'attivista femminista e studentessa di giurisprudenza ventenne nonché star di InstagramAnna Dovgalyuk, ha versato acqua e candeggina sui pantaloni dei ragazzi e degli uomini seduti a gambe larghe(1). 

La stessa ragazza ha pubblicato il video dell'azione e ha sostenuto, a seguito dello scetticismo espresso da alcuni utenti, che si è trattata di un'azione assolutamente reale e che ha interessato settanta individui.

Oltre a ciò, Dovgalyuk ha rivendicato il fatto che l'azione è stata fatta contro il manspreading, ovvero sia l'abitudine di alcuni ragazzi e/o uomini di sedersi a gambe larghe e che secndo le femministe non è meramente espressione di maleducazione ma strumento di 'invasione machista negli spazi pubblici'(2). 

NOTE:


Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.