Top Ad 728x90

venerdì 5 ottobre 2018

, ,

Verona, il Comune approva mozione contro aborto. La capogruppo Pd vota sì

Risultati immagini per Aborto
Il consiglio comunale di Verona ha approvato una mozione contro l’aborto nella notte tra il 4 e il 5 ottobre con 21 voti a favore e 6 contrari. Tra i sì anche quello della capogruppo del Pd, che ha firmato la mozione della Lega sottoscritta dal sindaco Federico Sboarina. Nella mozione sono previsti anche finanziamenti ad associazioni pro-vita e l’appoggio al progetto regionale “Culla segreta”. 
Proprio a Verona, dove il ministro della Famiglia Lorenzo Fontana è stato vicesindaco, si discute da mesi del diritto all’aborto. Presente alla seduta il movimento femminista “Non una di meno”, vestite come ancelle della serie televisiva Handmaid’s Tale, che si sono allontanate dall’aula dopo l’approvazione: “Facciamo presente – afferma una nota del movimento – che la capogruppo del Pd Carla Padovani ha votato a favore della mozione”.
Un voto che porta la città di Verona indietro di anni nel campo dei diritti delle donne e a destare polemiche e malumori è il voto a favore di Carla Padovani, una donna e del Pd che vota per una mozione che lede i diritti delle donne. Fiitta Pini, onorevole dem veronese, ha commentato: “Non credo che sia una persona che possa stare nel Pd. Per quanto possiamo essere plurali, esistono dei limiti che qualificano anche lo stare in una comunità e credo che lei li abbia allegramente superati”.

0 commenti:

Posta un commento

Partecipa alla discussione

Top Ad 728x90

Macrolibrarsi.it presenta il cofanetto: Dalai Lama Renaissance - Mt0