Page Nav

Grid

GRID_STYLE

Breaking News

latest

30enne australiana fugge in Pakistan per incontrare 'l'uomo dei suoi sogni' ma viene sequestrata e abusata. Riesce a fuggire grazie ad associazione cristiana locale

Di Salvatore Santoru Una 30enne australiana, Lara Hall , è stata rapita e abusata in Pakistan . La giovane era arrivata nel paese al f...


Di Salvatore Santoru

Una 30enne australiana, Lara Hall, è stata rapita e abusata in Pakistan. La giovane era arrivata nel paese al fine di incontrare un individuo conosciuto su Facebook e considerato come 'l'uomo dei suoi sogni', come riporta il sito australiano 'News'. 

Andando nei particolari tale individuo, di nome Sajjad, sarebbe un parente di una donna a cui la giovane ha dato ripetizioni di inglese.
Oltre a ciò e stando a quanto riporta Quotidian Post, lo stesso Sajjad aveva conquistato la giovane sostenendo di essere un famoso avvocato e promettendogli una vita lussuosa.
Ma, dopo l'arrivo in Pakistan, Lara Hall è stata sequestrata ed abusata da Sajjad e da suo fratello ed è stata costretta a convertirsi all'Islam. 

In seguito, la 30enne è riuscita a fuggire dal covo in cui era segretata e a prendere contatto con l’Associazione Cristiana Pakistana Britannica.
La stessa associazione ha aiutato Hall nella prenotazione del volo, in precedenza rifiutato dall'ambasciata australiana.

La Hall, che è laureata in giurisprudenza e ha un futuro brillante davanti a sé, ha sostenuto ai media di essere stata sedotta da Sajjad in un periodo in cui era particolarmente vulnerabile.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

ARCHIVIO