SALVINI: 'ALCUNE POTENZE, TRA CUI LA FRANCIA, SOTTRAGGONO RICCHEZZA AI POPOLI DELL'AFRICA'


Di Salvatore Santoru

Il vicepremier Matteo Salvini è concorde con Luigi Di Maio nell'ambito della critica nei confronti della politica estera francese sull'Africa, considerata da diversi opinionisti ed analisti di natura neocolonialista e/o imperialista.

Più specificatamente, riporta l'Adnkronos, il politico leghista ha sostenuto che vi sono diverse cause che stanno dietro l'attuale immigrazione di massa e che "in Africa c'è gente che sottrae ricchezza a quei popoli, la Francia è evidentemente tra questi". 

Inoltre, durante l'intervista di 'Mattino 5', lo stesso Salvini ha dichiarato che in Libia la Francia non ha interesse a stabilizzare la situazione e ciò per via di interessi petroliferi opposti rispetto a quelli italiani. Il ministro ha anche sostenuto di essere orgoglioso nel governare un popolo generoso, solidale, accogliente e ha anche ribadito di non voler accettare lezioni di bontà e generosità da nessuno, tanto meno da Macron.

--------------------------------------------------------------------
FOTO: https://www.fanpage.it

Posta un commento

Partecipa alla discussione

Informazione Consapevole, l'informazione libera e Indipendente