Breaking News

3/breakingnews/random
Visualizzazione post con etichetta legge Fornero. Mostra tutti i post

Bankitalia blinda la legge Fornero: "Non va smontata". Salvini e Di Maio: "Non ci fermate"

Risultati immagini per wood
Di Andrea Indini
Prima l'altolà è arrivato dal Fondo monetario internazionale (Fmi), poi è stata la volta della Banca d'Italia che ha rincarato la dose.
Al centro del dibattito la riforma delle pensioni inserita nella manovra economica dal governo gialloverde. Il governo non vuole sentir ragioni e subito ha risposto che dal pacchetto di misure, mai e poi mai, verrà tolto il provvedimento che di fatto permette di mandare in pensione la legge fatta dall'ex ministro al Welfare Elsa Fornero"Nessuno ci potrà fermare - tuona il vice premier Matteo Salvini - l'economia crescerà anche grazie alla modifica della legge Fornero, un'opera di giustizia sociale che creerà tanti nuovi posti di lavoro".
Già nei giorni scorsi, a margine del quarto Forum internazionale di Conftrasporto-Confcommercio, a Cernobbio, l'economista Lucrezia Reichlin aveva levato il peana a difesa della riforma del governo Monti nel 2011. "Senza - aveva detto - probabilmente l'Italia sarebbe dovuta andare in un programma come ci sono andati la Grecia, il Portogallo e l'Irlanda. Questo sarebbe stato lo scenario alternativo". uno scenario drammatico che, però, trova conferme nella rivelazione fatta ieri sera da Mario Monti ai microfoni di In mezz'ora(guarda il video). In quei giorni, proprio mentre il governo obbligava il Paese a pesanti misure di austerity imposte da Bruxelles, il premier parlava al telefono con George Soros sull'eventualità di far intervenire la Troika in Italia. Da allora sono passati sette anni, ma il sistema economico e finanziario si ritrova in una situazione piuttosto simile. Lo spread in salita e piazza Affari in affanno. Ora, però, il governo si è riproposto di smontare, poco alla volta, quella riforma delle pensioni che è costata parecchie lacrime a parecchi lavoratori.
La riforma gialloverde del sistema previdenziale non piace, però, al Fondo monetario internazionale e alla Banca d'Italia. "In Italia - si legge nel report dell'istituto guidato da Christine Lagarde (leggi qui) - le passate riforme pensionistiche e del mercato del lavoro dovrebbero essere preservate e ulteriori misure andrebbero perseguite, come una decentralizzazione della contrattazione salariale per allineare i salari con la produttività del lavoro a livello aziendale". Anche per il vice direttore generale di via Nazionale, Luigi Federico Signorini, è "fondamentale non tornare indietro" sia sulla sostenibilità sia sull'equità intergenerazionale del sistema pensionistico italiano, "soprattutto quando i rischi per la sostenibilità dei conti pubblici aumentano anche a causa del peggioramento delle proiezioni demografiche".
Le critiche si infrangono contro un muro indistruttibile. Il governo, infatti, non vuole sentir ragioni di farsi dettar l'agenda. "Se Bankitalia vuole un governo che non tocca la Fornero, la prossima si volta si presenti alle elezioni con questo programma", sbotta Luigi Di Maioricordando che la Fornero non è mai stata votata dagli italiani e che la sua riforma "è stata un esproprio di diritti e democrazia" che ora l'esecutivo vuole "rimborsare". Anche Salvini, intervenendo al G6 (guarda il video), usa toni piuttosto duri: "Più mi dicono che non si può toccare la legge Fornero, più sono convinto sia un mio dovere". E stralcia i pronostici della Banca d'Italia. "Non cresceremo dello zero virgola: questa è una manovra che inietta energie, soldi e posti di lavoro nel Paese. Non ci sono piani B, C e D".

Pensioni, Tito Boeri: 'Servono più migranti, non è possibile superare del tutto la Fornero'

Risultati immagini per tito boeri

Di Salvatore Santoru

“Senza nuovi ingressi il sistema pensionistico italiano non regge”. 
Lo ha affermato il presidente dell'Istituto nazionale della previdenza sociale Tito Boeri

Inoltre, Boeri ha sostenuto che non è possibile superare totalmente la legge Fornero.
 Reazioni dal mondo della politica. Salvini ha sostenuto che Boeri "fa politica". Tiepido Di Maio: "Resta in carica fino al 2019. Su vitalizi e pensioni d'oro andiamo d'accordo, su altro no".

NOTA:

(1) https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/07/04/pensioni-boeri-senza-ingressi-sistema-non-regge-salvini-piu-migranti-vive-su-marte-lui-dati-non-si-intimidiscono/4469810/

La Fornero contro il nuovo governo: 'Abolire la mia riforma avrà costi proibitivi'

Risultati immagini per FORNERO

Di Salvatore Santoru

Elsa Fornero ha duramente criticato il nuovo governo italiano.
Come riporta il Giornale(1), la Fornero ha sostenuto che l'abolizione della sua riforma potrà avere costi 'proibitivi'. 

Più specificatamente, l'ex ministro ha sostenuto che "Già sono molto elevati 15 miliardi per la sola quota 100 e il ripristino delle pensioni di anzianità per il primo anno che poi salgono a 20 miliardi". 

NOTA:

(1) http://www.ilgiornale.it/news/politica/fornero-attacca-gi-governo-rischio-abolire-mia-riforma-1535528.html

Elsa Fornero va in pensione a 71 anni. Senza legge Fornero. "Spero di poter curare l'orto"

Risultati immagini per Elsa Fornero
Dal primo novembre, l'ex ministro Elsa Fornero smetterà di lavorare all'Università di Torino e andrà in pensione, a quasi 71 anni. Lei che ha dato il nome ha alla discussa legge che ricalcola l'età pensionabile, è in realtà esente dai vincoli previsti dalla norma: la riforma non ha modificato il limite massimo di età pensionabile dei docenti universitari.
"Spero di poter dedicare più tempo alla lettura, di potere curare l'orto, svolgere attività di volontariato e viaggiare di più con mio marito", ha raccontato in un'intervista al Corriere, prospettando i suoi nuovi impegni, ora che avrà più tempo libero a disposizione. Nel suo futuro non ci sarà invece la politica: "È stata un'esperienza molto coinvolgente, un impegno che ti sottrae tutte le energie e ti carica di responsabilità, in cui spesso ci si sente soli".

Si legge sul Corriere della sera:
"Mi considero una privilegiata. Ho sempre amato moltissimo insegnare, confrontarmi con i giovani, dare agli studenti gli strumenti per addentrarsi in un mondo molto complesso andando oltre le semplificazioni. Se fossi andata in pensione subito dopo aver cessato l'incarico di ministro, esattamente cinque anni fa, avrei avuto una pensione più che doppia rispetto a quella che avrò come professoressa, ma ho preferito andare avanti"

Il Fondo Monetario Internazionale all'Italia: 'Non fate passi indietro sulle pensioni'. FMI contro abolizione della legge Fornero ?

Risultati immagini per FONDO MONETARIO

Di Salvatore Santoru

Recentemente il Fondo Monetario Internazionale ha dato alcuni 'suggerimenti' sulla linea da seguire per gestire i conti pubblici italiani.
Tra questi c'è quello di di aumentare l'Iva e di fare la patrimoniale, come riportato in un articolo pubblicato sul sito web di Wall Street Italia.

Oltre a ciò, l'Fmi consiglia di non 'fare passi indietro' e, in tal modo, di non toccare la legge Fornero.

NOTE:

(1) https://www.informazioneconsapevole.com/2018/04/il-diktat-del-fondo-monetario.html

(2) http://www.wallstreetitalia.com/fmi-chiede-austerity-in-italia-iva-piu-alta-e-patrimoniale/

(3) https://www.imf.org/external/np/bio/eng/vt.htm

LICENZIAMENTI: 'LA LEGGE FORNERO NON SI APPLICA AL PUBBLICO IMPIEGO'


Di Salvatore Santoru

La Legge Fornero non si applica al pubblico impiego.
A dichiarare ciò è  il Segretario Generale della Uil Flp di Viterbo Lamberto Mecorio, il quale ha dichiarato che ''La corte di Cassazione si è pronunciata in maniera piuttosto netta: ai licenziamenti nel pubblico impiego si applica l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e non la legge Fornero".
Inoltre Mecorio ha dichiarato che ''Secondo la cassazione serve un 'intervento normativo di armonizzazione' per applicare la riforma Fornero anche ai lavoratori del pubblico impiego. In altre parole la riforma Fornero può essere applicata solamente ai settori privati''.


NEWS, SITI CONSIGLIATI & BLOGROLL

VISUALIZZAZIONI TOTALI

Follow by Email

Contact Me

Nome

Email *

Messaggio *